Newsletter n. 293 Newsletter precedente Newsletter successiva

Annie Fischer: Leggendarie registrazioni (1950-1961)

 

Per una migliore lettura di questo testo, consigliamo di entrare nel nostro Sito Internet:

 ildiapason.it 

e quindi cliccare, in alto a sinistra, su "Ultima Newsletter".

 

Milano, 11 agosto 2020

Gentile Signora, Gentile Signore,
oggi abbiamo il piacere di sottoporre alla Sua attenzione un’importante e
Annie Fischernuovissima edizione dell’etichetta economica tedesca Membran dedicata alla grande pianista ungherese Annie Fischer (1914-1995).

Di origini ebraiche e nata a Budapest nel 1914, Annie Fischer aveva studiato al conservatorio della sua città sotto la guida del mitico Ernö von Dohnányi, eminente pianista e nume tutelare della musica ungherese che fra i suoi allievi aveva anche avuto nomi del calibro di Géza Anda, György Cziffra, Georg Solti, Ervin Nyiregyházi e Edward Kilenyi.
A soli diciannove anni, la più giovane tra i concorrenti, Annie vinse il primo premio all’allora molto prestigioso “Concorso Franz Liszt” di Budapest.

La sua carriera la portò fin da giovanissima a suonare nelle maggiori sale da concerto del mondo intero e conobbe una forzata interruzione negli anni della guerra quando riuscì a riparare in Svezia per sfuggire alle persecuzioni dei nazisti che avevano occupato l’Ungheria.

Dal 1Annie Fischer946 tornò in patria dove fu sempre acclamata come una delle maggiori glorie nazionali.
Annie Fischer suonò con i più importanti direttori del suo tempo, come Klemperer, Giulini, Mengelberg, Szell, Busch, Dorati, Abbado, Markevitch, Fricsay, Boult, Sawallisch, Keilberth, Kurtz, Solti, solo per ricordarne alcuni.

Vera artista di culto e dotata di incredibile comunicativa, i suoi rari concerti erano eventi da non perdere che scatenavano l’entusiastico passaparola dei melomani più raffinati, disposti a fare lunghi viaggi per ascoltarla.

Le sue interpretazioni, segnate da una molto personale intensità del suono, assolutamente trascinanti per la plasticità dei gesti di una tecnica irreprensibile, per come sapeva equilibrare forme e contenuti, per l’assoluta onestà intellettuale e la scrupolosa cura dei dettagli, le valsero il plauso di una vasta schiera di ammiratori e di molti tra i suoi più illustri colleghi come - due nomi tra tutti - Sviatoslav Richter e Maurizio Pollini.

In questa raccolta, che poco sarebbe definire come meravigliosa, troviamo varie gemme del suo repertorio, come  quattro Concerti di Mozart (da notare le deliziose Cadenze di Hummel nel K.482), le numerose Sonate di Beethoven (che tanto fanno pensare allo stile rigoroso di Artur Schnabel) e altri documenti di rara bellezza come i pezzi di Brahms, Chopin, Liszt, Schubert e Schumann. Fra questi, alcuni dei suoi “cavalli di battaglia” come la 109 e il “Chiaro di Luna” di Beethoven ed il Concerto di Schumann di cui abbiamo qui ben due diverse versioni per ciascuno.

Il cofanetto contiene inediti, varie incisioni dal vivo pubblicate per la prima volta in CD ed addirittura un recital completo registrato al Festival di Edimburgo del 1961 dove Annie Fischer ci rivela, in tutto il suo emozionante splendore, il senso più profondo della sua grande arte pianistica.
Al di sopra di ogni lode.

Come sempre, le richieste verranno evase nell’ordine in cui ci pervengono.

 

Annie Fischer

Legendary Piano Recordings.
Registrazioni 1950-1961.

 

Un bel ritratto di Annie Fischer al pianoforte nella sua casa di Budapest (1966). 
In alto, nel testo di presentazione, una foto giovanile della grande pianista (1933) quando vinse il "Concorso Franz Liszt" di Budapest, poi ancora la vediamo raffigurata sulla copertina della rivista musicale ungherese “Gramofon” e su un francobollo commemorativo emesso dalle poste magiare, nel 2014, in occasione del centenario della sua nascita.

 

Edizione vivamente consigliata.
Copie limitate disponibili.
Cofanetto da 10 CD.
In offerta speciale.

 

Annie Fischer

Una delle più interessanti edizioni
discografiche degli ultimi tempi.

CD 1
MOZART
Concerto n.21  K.467 (1958)
Concerto n.22  K.482 (1958)
Annie Fischer, piano
Philharmonia Orchestra
Wolfgang Sawallisch

CD 2
MOZART
Concerto n.20  K.466 (1959)
Concerto n.23  K.488 (1959)
Annie Fischer, piano
Philharmonia Orchestra
Sir Adrian Boult

CD 3
SCHUBERT
Impromptu D.935/2 (1960)
Impromptu D.935/4 (1960)
Sonata D.960 (1960)
Annie Fischer, piano

Annie Fischer conversa nel suo camerino, dopo un recital al Teatro Erkel di Budapest, col violista russo Yuri Bashmet. 
Dietro di loro si vedono altri due grandi pianisti, molto amici di Annie: Sviatoslav Richter e Zoltán Kocsis (1985).

CD 4
BEETHOVEN
Sonata n.8 op.13 “Pathétique”  (1958)
Sonata n.14 op.27/2 “Chiaro di Luna” (1958)
Sonata n.18 op.31/3 (1959)
Sonata n.24 op.78  (1961)
Annie Fischer, piano

CD 5
BEETHOVEN
Sonata n.21 op.53 “Waldstein” (1957)
Sonata n.30 op.109 (1958)
Sonata n.32 op.111 (1961)
Annie Fischer, piano

Annie Fischer

CD 6
BEETHOVEN
Variazioni e Fuga op.35 “Eroica” (1957 “Live”)   
Sonata n.14 op.27/2 “Chiaro di Luna” (1958 “Live”) 
Annie Fischer, piano
SCHUMANN
Concerto op.54 (1959 “Live”)   
Annie Fischer, piano
Südwestfunk-Orchester Baden-Baden
Hans Rosbaud

CD 7
BACH
Concerto brandeburghese n.5 (1950)
Annie Fischer, piano
Hungarian Radio Symphony Orchestra
Otto Klemperer

HAYDN
Andante e Variazioni in fa min. (1958) 
CHOPIN
Scherzo n.3 op.39 (1958) 
BEETHOVEN
Sonata n.30 op.109 (1957 “Live”)
Annie Fischer, piano  

Annie Fischer

CD 8
LISZT
Concerto n.1 (1960  “Live”)
Annie Fischer, piano 
Philharmonia Orchestra
Otto Klemperer

BARTÓK
Concerto n.3 (1955  “Live”)
Annie Fischer, piano
London Symphony Orchestra
Igor Markevitch

SCHUMANN
Concerto op.54 (1960  “Live”)
Annie Fischer, piano 
Philharmonia Orchestra
Carlo Maria Giulini

CD 9
SCHUMANN
Fantasia op.17 (1958)
Carnaval op.9 (1959)
Annie Fischer, piano 

CD 10
Registrazione  dal vivo  dell’intero  recital  del
27 agosto 1961 alla Usher Hall di Edimburgo.

BRAHMS
Sonata n.3 op.5 (1961 “Live”) 
BARTÓK
15 Canti di contadini ungheresi (1961 “Live”) 
LISZT
Studio n.3 “Un sospiro”  (da “Trois études de concert”) (1961 “Live”)
Studio n.6   (da “Grandes études de Paganini”) (1961 “Live”) 
DOHNÁNYI
Rapsodia op.11/3 (1961 “Live”)
Annie Fischer, piano 

 

Annie Fischer
“Legendary Recordings 1950-1961”

Edizione vivamente consigliata.
Rimasterizzazioni di
eccellente qualità  tecnica.

Membran  Cat. #  600.375
Cofanetto da 10 CD

Euro 42,00

 

Altri importanti e molto rari CD, DVD 
e dischi Long Playing di simile valore
storico sono elencati nel nostro 
nuovo sito internet: 
ildiapason.it

 

Nel caso trovasse la proposta di Suo interesse La invitiamo 
a prendere contatto con noi, inviando un messaggio a:  

ordini@ildiapason.it  

oppure tramite telefono o fax.

Le ricordiamo che sono ancora disponibili molti dei titoli presentati nelle nostre precedenti newsletter.
Il contributo per spese di spedizione e imballaggio per l’Italia è di Euro 5,90.
Tale importo non è dovuto se il totale dei prodotti spediti supera Euro 150,00.

Di norma spediamo tramite pacco contrassegno (Corriere SDA Express), con consegna garantita entro 24 ore.

Per qualsiasi altra richiesta, ci invii un messaggio: rispondiamo sempre a tutti ed in tempi brevi.
Si  accettano  pagamenti  tramite  PayPal.

 

Nelle prossime Newsletter

  • Numerose ed importanti rarità storiche: cameristiche, operistiche e sinfoniche,  dell’etichetta “Arkadia”. In offerta speciale.  
  • Libri rari, di argomento musicale, in varie lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo, ungherese, ecc.   
  • Rare incisioni di opere liriche. In offerta speciale e limitata   
  • Novità operistiche, sinfoniche e strumentali in DVD video. Nel nostro nuovo Sito Internet è anche presente una vasta offerta d'imporanti DVD video di Cinema d’Autore.
  • Grandi interpreti vocali del Novecento nella collana “Prima Voce” della Nimbus.
  • Oltre 100 CD fuori catalogo, ed assolutamente introvabili,  della scomparsa ed importante etichetta francese “Tahra”. In offerta speciale.
  • Numerosi CD della raffinata etichetta giapponese “Weitblick” dedicata a grandi direttori d’orchestra di ieri e di oggi.
  • Introvabili e rari CD storici, strumentali e sinfonici, delle etichette inglesi Biddulph & Pearl. Tutti disponibili in copia unica.
  • Numerosi DVD con capolavori del Cinema d'Autore.
  • Quattro importanti cofanetti di CD dedicati a registrazioni del grande pianista napoletano Sergio Fiorentino. In offerta speciale.
  • Tutte le registrazioni di Benjamin Britten come pianista e come direttore d’orchestra. Cofanetto da 27 CD Decca.
  • 15 splendidi CD in un’offerta imperdibile: la raccolta completa delle incisioni EMI del grandissimo pianista francese Yves Nat.
  • Placido Domingo interprete principale di tre opere liriche complete: Carmen, Fedora, Trovatore. Tre DVD in offerta speciale.
  • Un’ampia offerta di ormai molto rari CD, vocali e strumentali, della prestigiosa etichetta americana “Music & Arts”.
  • Leonard Bernstein al pianoforte. Un nuovo cofanetto Sony da 11 CD.
  • Paul Badura-Skoda: Le sue più importanti registrazioni Westminster degli Anni Cinquanta. Introvabile cofanetto da 20 CD.
  • Mstislav Rostropovich: un grande documentario video firmato da Bruno Monsaingeon. Novità DVD Naxos.
  • Oltre 100 rari concerti per pianoforte e orchestra composti negli ultimi tre secoli. Grande cofanetto da 40 CD della Brilliant Classics.
  • Fritz Reiner dirige i Poemi sinfonici di Richard Strauss. 11 CD tratti dalla famosa collana RCA Victor "Living Stereo".
  • Artur Rubinstein: una strepitosa raccolta di Concerti per pianoforte e orchestra degli Anni Cinquanta.
  • 10 CD con registrazioni storiche della grande pianista Elly Ney.
  • Sviatoslav Richter: un'ampia proposta di rarità discografiche "Live".
  • Rare registrazioni di Bruno Maderna come direttore d'orchestra.
  • Tutte le incisioni di Heinrich Neuhaus. Cofanetto Melodiya da 5 CD.
  • Wilhelm Backhaus: le registrazioni Decca. Cofanetto da 38 CD.
  • Sviatoslav Richter: le registrazioni DG, Decca, Philips. Cofanetto da 51 CD.

 

Ci piacerebbe poter ricevere da Lei eventuali commenti o suggerimenti in merito alle nostre newsletter.
E Le saremmo altresì grati se potesse far conoscere le nostre offerte tra le Sue amicizie inoltrandole, sempre tramite e-mail, ad altri appassionati di musica.
La ringraziamo e La salutiamo cordialmente.

Umberto Masini

Newsletter inviata il 11 Agosto 2020