Newsletter n. 316 Newsletter precedente Newsletter successiva

Bruno Maderna: un grande direttore d'orchestra

 

Per una migliore lettura di questo testo, consigliamo di entrare nel nostro Sito Internet:

 ildiapason.it 

e quindi cliccare, in alto a sinistra, su "Ultima Newsletter".

 

Milano, 29 settembre 2020

Gentile Signora, Gentile Signore,
oggi abbiamo il piacere di presentare alcune molto rare registrazioni del grande Bruno Maderna in veste di direttore d’orchestra.

Nel centenario della nascita, vogliamo così ricordare il nobile spirito artistico e la profonda umanità di un uomo che, come pochi altri, ha saputo illuminare la musica in Italia e nel mondo.

Bruno Maderna (Venezia, 21 aprile 1920 - Darmstadt, 13 novembre 1973), è stato uno dei più autorevoli protagonisti della vita musicale italiana e internazionale nei primi decenni del dopoguerra.

Maderna era nato come Bruno Grossato, e poi adottò il cognome da nubile della madre. Il padre Umberto Grossato, musicista d'intrattenimento, lo aveva avviato alla musica trasmettendogli i primi rudimenti strumentali e a soli 7 anni, dato il suo precoce talento, lo fece esibire come violinista e direttore nella sua orchestrina da ballo, “The Happy Grossato Company”, che girava per le campagne e le sagre paesane della provincia veneta. A dieci anni, il giovane bambino prodigio aveva già addirittura diretto un concerto alla Scala di Milano.

Dopo questi esordi precoci, Bruno proseguì i suoi studi musicali regolari presso i conservatori di Milano, Roma e Venezia, diplomandosi nel 1940 e perfezionandosi sotto la guida di importanti docenti come Gian Francesco Malipiero, Antonio Guarnieri e Hermann Scherchen.

Durante gli ultimi anni della guerra Maderna prese parte attiva alla Resistenza e fu in seguito catturato, torturato, dopo essere scampato per miracolo alla fucilazione, e poi deportato dai nazisti in un campo di concentramento in Germania. Ma questo non gli avrebbe poi impedito, negli anni che sarebbero seguiti, di fare di quello stesso paese la sua seconda patria.

Con il ritorno della pace, Gian Francesco Malipiero lo chiamò ad insegnare composizione presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia nel 1947, anche se ne riconobbe i meriti come autore di musica solo molto più tardi. Malipiero ammirò invece sempre Maderna come acuto conoscitore e studioso della musica antica.

È di quei primi anni veneziani l'inizio della la sua lunga amicizia con Luigi Nono.
La carriera di Maderna si sviluppa presto anche sulla scena europea, sul doppio binario della composizione e della direzione d’orchestra, con importanti traguardi come l’invito del compositore tedesco Karl Amadeus Hartmann che lo chiama, come primo direttore straniero, a dirigere  un concerto della serie “Musica Viva” a Monaco di Baviera nel 1950.

Fin da quei primi inizi il musicista veneziano manifesta la sua profonda curiosità intellettuale ed il suo eclettismo, con un repertorio cha spazia da Henry Purcell ai contemporanei, passando per Wagner, Debussy, l’amatissimo Mahler e molti altri.

Una delle tappe fondamentali nella vita di Maderna è la sua partecipazione ai Darmstãdter Ferienkurse, i mitici "Corsi Estivi di Darmstadt", dove entra in contatto e collabora con personalità del calibro di Pierre Boulez, Olivier Messiaen, John Cage, Karlheinz Stockhausen e Henri Pousseur, vale a dire il fiore dell’avanguardia musicale europea di quegli anni.
Alla fine degli Anni Cinquanta, assieme a Luciano Berio ed al tecnico del suono Marino Zuccheri fonda lo Studio di Fonologia Musicale della Rai a Milano: prestigioso laboratorio, assolutamente unico nell’ambito della musica contemporanea italiana, poi destinato ai più lusighieri riconoscimenti internazionali.

La vita e l’attività artistica di Bruno Maderna sono state intensissime: fu fondatore di riviste, di corsi musicali e animatore di iniziative, seminari didattici, lezioni aperte al pubblico, conferenze, importanti pubblicazioni e concerti in tutta Europa e in America.
Spirito avventuroso ed irrequieto, Maderna non cessò mai di indagare nuove ed innovative tecniche compositive: dal Neo Classicismo dei lavori giovanili, attraverso l’Espressionismo atonale della Seconda Scuola di Vienna fino alla Dodecafonia ed alle estreme esperienze della musica aleatoria ed elettronica.

Come direttore d'orchestra, segnato da profondo carisma e dolcissima umanità, Bruno Maderna seppe attraversare tutte le avventure della musica di ogni tempo senza perdere mai il contatto con i maestri della tradizione, conciliando la più spregiudicata esplorazione dell’avvenire con la fedeltà costante al passato, inventando linguaggi espressivi sempre nuovi ed assolutamente affascinanti.

Nel marzo 1973 gli venne diagnosticato un cancro ai polmoni e di lì a poco morì nella sua Darmstadt, in novembre, a soli 53 anni.
Il profondo rimpianto suscitato dalla sua prematura scomparsa è testimoniato anche dal numero di composizioni che gli furono dedicate in memoria, tra le quali il Rituel in Memoriam Bruno Maderna di Pierre Boulez, Calmo di Luciano Berio e il Duo pour Bruno di Franco Donatoni.

A lui sono intitolati il Conservatorio di Cesena, l'Orchestra Sinfonica di Forlì e la Scuola Civica Musicale di Verona.

 

 

Bruno Maderna

Introvabili registrazioni
di un grandissimo
direttore d'orchestra

 

 

Edizioni vivamente consigliate.
Eccellenti rimasterizzazioni.
In offerta molto speciale.
Introvabili rarità.

 

SCHUBERT
Sinfonia n.3 1967
Sinfonia n.9 1971                 
Orchetra della Radio di Monaco
Residenz Orchester Den Haag
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD.012
Euro 19,00

 

MOZART
Sinfonia K.504 "Praga" 1966
Concerto K.491 1966
Wilhelm Kempff, piano
Exsultate jubilate K.165 1970
Halina Lukomska, soprano
Residenz Orchester Den Haag
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD.013
Euro 19,00

 

SCHUMANN
Sinfonia n.2 1966
BERLIOZ
Romeo et Juliette 1970
Orchestra della Radio di Baden Baden
Orchestra della Radio di Saarbrücken
Bruno Maderna 

1 CD ARKADIA MAD.014
Euro 19,00

Una bella e sorridente  immagine di Bruno Maderna (a destra) con l'amico e compositore Luciano Berio (1972).

 

WAGNER
Idillio di Sigfrido 1961
LISZT
Tasso, lamento e trionfo 1966
BRAHMS
Doppio Concerto op.102 1967
Salvatore Accardo, violino
Siegfried Palm, violoncello
Residenz Orchester Den Haag
Orchestra della Rai di Torino

Orchestra della Rai di Roma
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD.017
Euro 19,00

 

DESPREZ/MADERNA
Magnificat Quarti Toni 1971
BACH
Magnificat BWV 243a 1971
Hedy Graf, soprano
Hildegard Laurich, contralto
Adalbert Kraus, tenore
Michael Shopper, basso

BACH/STRAVINSKI
Chorale Variations 1971
GABRIELI/MADERNA
In Ecclesiias 1971
Orchestra della Radio di Saarbrücken
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD. 018
Euro 19,00

 

STRAUSS
Morte e Trasfigurazione 1964
BARTÓK
Musica per archi, percussione e celesta 1971
STRAVINSKI
Le chant du rossignol 1969
Orchestra della Radio di Baden-Baden
Orchestra di Radio France
Orchestra della Radio di Berlino
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD.021
Euro 19,00

 

RAVEL
Histoires naturelles 1960
Nan Merriman, mezzosoprano
Ma mère l'Oye 1966
Rhapsodie espagnole 1971
La valse 1972
Valses nobles et sentimentales 1960
Orchestra della Radio di Monaco
Orchestra della Radio di Baden-Baden
Orchestra di Radio France
Orchestra della Rai di Roma
Bruno Maderna

1 CD: ARKADIA MAD. 023
Euro 19,00

 

DEBUSSY
Jeux 1965
STRAVINSKI
Jeu de cartes 1965
MILHAUD
Le Carnaval d'Aix 1965
Massimo Bogiankino, piano
WEBER/BERLIOZ
Invito alla danza 1965
Orchestra della Radio di Berlino
Orchestra della Rai di Roma
Orchestra della Radio di Saarbrücken
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD.024
Euro 19,00

 

SCHUMANN
Concerto op.54 1973
Roberto Szidon, piano
Missa sacra op.147 1973
Festouverture op.123 1973
Orchestra della Radio di Saarbrücken
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA MAD. 026
Euro 19,00 

 

MAHLER
Sinfonia n.3 1971
Sinfonia n.5 1972
Sinfonia n.7 "Lied der Nacht" 1972
Sinfonia n.9 1973
Orchestra della Rai di Milano
Orchestra della Rai di Roma
Bruno Maderna

4 CD ARKADIA MAD. 028
Euro 48,00

 

MAHLER
Sinfonia n.7 "Lied der Nacht" 1967
Wiener Symphoniker
Bruno Maderna

1 CD ARKADIA HP. 547
Euro 19,00

 

A. SCARLATTI
Griselda 1960
Mirella Freni, soprano
Eugenia Ratti, contralto
Ernst Haefliger, tenore
Heinz Rehfuss, basso
Pierre Mollet, baritono
Orchestra della Radio di Hannover

Bruno Maderna 
2 CD ARCHIPEL 0478
Euro 40,00

 

I CD di Bruno Maderna qui presentati
sono anche disponibili singolarmente

 

BRUNO MADERNA
 Rare registrazioni
dal vivo

Rimasterizzazioni di
eccellente qualità tecnica

 

Altri importanti e molto rari CD, DVD 
e dischi Long Playing di simile valore
storico e culturale sono elencati nel

nostro nuovo sito internet: 
ildiapason.it

 

 

Nel caso trovasse le proposte di Suo interesse La invitiamo 
a prendere contatto con noi, inviando un messaggio a:  

ordini@ildiapason.it  

oppure tramite telefono o fax.

Le ricordiamo che sono ancora disponibili molti dei titoli presentati nelle nostre precedenti newsletter.
Il contributo per spese di spedizione e imballaggio per l’Italia è di Euro 5,90
Tale importo non è dovuto se il totale dei prodotti spediti supera Euro 150,00.

Di norma spediamo tramite pacco contrassegno (Corriere SDA Express), con consegna garantita entro 24 ore.

Per qualsiasi altra richiesta, ci invii un messaggio: rispondiamo sempre a tutti ed in tempi brevi.
Si  accettano  pagamenti  tramite  PayPal.

Il nostro indirizzo PayPal é   ildiapason@gmail.com

 

Nelle prossime Newsletter

  • Numerose ed importanti rarità storiche: cameristiche, operistiche e sinfoniche,  dell’etichetta “Arkadia”. In offerta speciale.  
  • Libri rari, di argomento musicale, in varie lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo, ungherese, ecc.   
  • Rare incisioni di opere liriche. In offerta speciale e limitata   
  • Novità operistiche, sinfoniche e strumentali in DVD video. Nel nostro nuovo Sito Internet è anche presente una vasta offerta d'imporanti DVD video di Cinema d’Autore.
  • Grandi interpreti vocali del Novecento nella collana “Prima Voce” della Nimbus.
  • Oltre 100 CD fuori catalogo, ed assolutamente introvabili,  della scomparsa ed importante etichetta francese “Tahra”. In offerta speciale.
  • Numerosi CD della raffinata etichetta giapponese “Weitblick” dedicata a grandi direttori d’orchestra di ieri e di oggi.
  • Introvabili e rari CD storici, strumentali e sinfonici, delle etichette inglesi Biddulph & Pearl. Tutti disponibili in copia unica.
  • Numerosi DVD con capolavori del Cinema d'Autore.
  • Quattro importanti cofanetti di CD dedicati a registrazioni del grande pianista napoletano Sergio Fiorentino. In offerta speciale.
  • 15 splendidi CD in un’offerta imperdibile: la raccolta completa delle incisioni EMI del grandissimo pianista francese Yves Nat.
  • Placido Domingo interprete principale di tre opere liriche complete: Carmen, Fedora, Trovatore. Tre DVD in offerta speciale.
  • Un’ampia offerta di ormai molto rari CD, vocali e strumentali, della prestigiosa etichetta americana “Music & Arts”.
  • Leonard Bernstein al pianoforte. Un nuovo cofanetto Sony da 11 CD.
  • Paul Badura-Skoda: Le sue più importanti registrazioni Westminster degli Anni Cinquanta. Introvabile cofanetto da 20 CD.
  • Mstislav Rostropovich: un grande documentario video firmato da Bruno Monsaingeon. Novità DVD Naxos.
  • Oltre 100 rari concerti per pianoforte e orchestra composti negli ultimi tre secoli. Grande cofanetto da 40 CD della Brilliant Classics.
  • Fritz Reiner dirige i Poemi sinfonici di Richard Strauss. 11 CD tratti dalla famosa collana RCA Victor "Living Stereo".
  • Artur Rubinstein: una strepitosa raccolta di Concerti per pianoforte e orchestra degli Anni Cinquanta.
  • 10 CD con registrazioni storiche della grande pianista Elly Ney.
  • Sviatoslav Richter: un'ampia proposta di rarità discografiche "Live".
  • Rare registrazioni di Bruno Maderna come direttore d'orchestra.
  • Tutte le incisioni di Heinrich Neuhaus. Cofanetto Melodiya da 5 CD.
  • Wilhelm Backhaus: le registrazioni Decca. Cofanetto da 38 CD.
  • Sviatoslav Richter: le registrazioni DG, Decca, Philips. 51 CD.
  • Vladimir Sofronitzky: Rare registrazioni dal vivo. Cofanetto da 10 CD.

 

Ci piacerebbe poter ricevere da Lei eventuali commenti o suggerimenti in merito alle nostre newsletter.
E Le saremmo altresì grati se potesse far conoscere le nostre offerte tra le Sue amicizie inoltrandole, sempre tramite e-mail, ad altri appassionati di musica.
La ringraziamo e La salutiamo cordialmente.

Umberto Masini

Newsletter inviata il 29 Settembre 2020