Libri molto rari: 3a parte
Per cercare qualsiasi parola all'interno di questa pagina, premere CTRL+F e quindi inserire il nome desiderato nella finestrella che appare in alto a destra sullo schermo, oppure in basso a sinistra.

 

Il simbolo ► indica titoli di
recente inseriti nell'elenco.

 

ENRICO CARUSO "Vita e arte di un grande cantante"  di Pietro Gargano e Gianni Cesarini - cm.14x21 - IN ITALIANO - 336 pagine - Longanesi - Milano, 1990 - Con un ampio saggio introduttivo di Michael Aspinall. Il più grande tenore di tutti tempi, il più famoso cantante di tutti i tempi: Enrico Caruso è stato un fenomeno in sé, musicale e vocale, ed è stato un fenomeno per come, grazie a lui, si sono modificati i rapporti tra artista e pubblico. La nascente industria del consenso, che in America aveva già fatto le sue prove generali, con lui esordì con tutta la sua potenza. Ancora oggi, quella stessa potenza che domina il mondo intero capillarmente, non è però riuscita ad imporre alcun'altra figura che lo sostituisca: Caruso morì nel 1921 senza avere ancora compiuto cinquant'anni, ma per per chiunque "Il Tenore" è lui, non uno dei suoi successori. I suoi dischi, che continuano a vendersi in milioni di copie, hanno sufficiente eloquenza da dimostrarlo: forse per sempre. Con numerose e splendide fotografie storiche stampate su carta patinata. Repertorio completo. Minuziosa discografia scientifica - Euro 54,00

LUCIA VALENTINI TERRANI “Lucia Valentini Terrani alla Scala” di Sergio Segalini - cm.17x24 - IN ITALIANO - 92 pagine - Edizioni del Teatro alla Scala - Milano, 2003 - Un pregevole volume pubblicato dalla Scala in commemorazione del grande mezzosoprano Lucia Valentini Terrani (1946-1998) nel quinto anniversario della prematura scomparsa - Il libro raccoglie decine di bellissime fotografie in bianco e nero ed a colori con un’ampia serie di locandine teatrali relative a molte apparizioni scaligere della famosa cantante padovana. La Valentini Terrani fu infatti una delle protagoniste nei programmi delle ormai leggendarie stagioni operistiche della Scala, tra gli Anni Settanta e Ottanta, quando ai vertici del massimo teatro lirico italiano erano i nomi indimenticabili di Paolo Grassi e di Claudio Abbado - Con un ampio saggio critico di Sergio Segalini ed una nota personale di Alberto Terrani, marito della Valentini - Cronologia scaligera completa - Carta patinata e notevole qualità di stampa - Euro 58,00

TRATTATO PRATICO D’ARMONIA di Nikolaj Rimskij-Korsakov - cm.14x20 - IN ITALIANO - 192 pagine - Casa Musicale Sonzogno - Milano, 1913 - Ecco un molto raro manuale tecnico-didattico del grandissimo compositore russo Nikolaj Rimskij-Korsakov (1844-1908) che qui svela alcuni dei segreti che fecero di lui un inarrivabile maestro di armonia e di orchestrazione - Con numerosi esempi musicali - Euro 72,00

LA MUSICA NEL CASTELLO DEL CIELO  “Un ritratto di Johann Sebastian Bach” di John Eliot Gardiner - cm.16x24 - IN ITALIANO - 652 pagine - Einaudi - Torino, 2015 - Il ben noto direttore d’orchestra britannico John Eliot Gardiner ci racconta con assoluta competenza tutto il meraviglioso mondo di Bach, la vita, l’arte, le opere, gli eventi culturali, religiosi e storici del suo tempo, la sua umanità, gli incontri e le amicizie - Nessuno meglio di Gardiner, che alle musiche del Kantor ha dedicato l’intera sua vita, potrebbe oggi spiegarci la grandezza di quel sommo creatore di suoni e di idee rivoluzionarie - Questo recente e molto corposo volume è uscito per la prima volta a Londra nel 2013 col titolo “Music in the Castle of Heaven” - Con decine di pregevoli illustrazioni, anche a colori - Euro 54,00

BALCONATE DEL CIELO di Margarita Wallmann - cm.14x21 - IN ITALIANO - 288 pagine - Garzanti - Milano, 1976 - Autobiografia di Margarita Wallmann (1904-1992), danzatrice, coreografa e regista austriaca - La Wallmann è stata la prima regista d’opera mai esistita ed a lei si devono alcune delle più celebri messe in scena del repertorio lirico nei maggiori teatri del mondo, dalla Scala al Metropolitan - Ha lavorato con i più grandi maestri e cantanti, da Maria Callas a Leonard Bernstein, da Bruno Walter a Wilhelm Furtwängler, i cui nomi, con numerose storie, ricordi, aneddoti, affiorano di continuo da queste preziose pagine e sono rievocati sotto il segno del sodalizio artistico e dell’amicizia, con così alta e tenera nostalgia da giustificare il richiamo costante dell’autrice ai baudelairiani “Balcons du ciel”  - Con numerose fotografie - Euro 48,00

DIVAGAZIONI MUSICALI di Heinrich Heine - a cura di Edoardo Roggieri - cm.12x18 - IN ITALIANO - 148 pagine - Fratelli Bocca Editori - Torino, 1928 - Heinrich Heine (1797-1856) le cui liriche sono state musicate dal contemporaneo Robert Schumann in sublimi cicli liederistici, come i “Liederkreis” ed i “Dichterliebe”, era un attento appassionato di musica e frequentatore di concerti e di spettacoli operistici, specie nel corso dei suoi numerosi viaggi attraverso l’Europa - In questo raro volume il sommo poeta tedesco racconta delle sue esperienze di ascoltatore con profonde riflessioni sull’estetica musicale - Il libro contiene anche alcune lettere all’amico August Lewald dove la musica affiora di continuo come argomento centrale - Euro 124,00

ARTURO BENEDETTI MICHELANGELI “In bilico con un genio“ di Cord Garben - cm.17x24 - IN ITALIANO - 222 pagine - Zecchini Editore - Varese, 2004 - Gli ultimi anni di Arturo Benedetti Michelangeli raccontati da Cord Garben che era stato suo produttore discografico e poi anche direttore d’orchestra col quale il celebre pianista aveva inciso alcuni Concerti di Mozart - Il libro raccoglie gustosi aneddoti e numerosi retroscena legati alle incisioni Deutsche Grammophon del musicista bresciano - Con numerose fotografie - + 1 CD allegato contenente numerose registrazioni inedite del grande pianista bresciano, tra le quali una lunghissima sequenza di prove del Concerto K.466 di Mozart nelle quali Michelangeli suona a quattro mani con Cord Garben (lo stesso autore del libro) e parla estesamente di questa musica facendone poi ampi commenti ed indicando, ad alta voce, al collega numerosi suggerimenti interpretativi. Un notevolissimo CD che forse da solo vale più dello stesso libro. Il CD, introvabile altrove, è stato esclusivamente pubblicato dalla Deutsche Grammophon solo per essere allegato a questo libro. Euro 37,00

L’IMPRESARIO IN ANGUSTIE di Maurice Strakosch - cm.12x20 - IN ITALIANO - 384 pagine - Bompiani - Milano, 1940 - Autobiografia di Maurice Strakosch edita in origine nella Parigi “Fin de siécle” come “Mémoires d’un impresario et les étoiles en voyage” - Il titolo cimarosiano del libro è certamente dovuto alla penna di Eugenio Gara che del volume ha curato traduzione, prefazione e note critiche - Il moravo Maurice Strakosch (1825-1887) fu un famoso impresario teatrale parigino e fra i suoi artisti ebbe nomi di gran fama come Adelina Patti e Sarah Bernhadt: qui ne racconta storie, aneddoti e varie vicende, fuori e dietro le quinte - Prima ed unica edizione italiana - Euro 93,00

FRYDERYK CHOPIN “Ritratto d’autore” di Piero Rattalino - cm.16x23 - IN ITALIANO - 148 pagine - EDT - Torino, 1991 - Piero Rattalino ripercorre il frastagliato cammino della vita di Chopin per mettere in luce la novità dell’arte del musicista e l’influsso che essa ebbe sulla storia della musica dell’Otto-Novecento - Con un’interessante serie di tavole cronologiche delle composizioni di Chopin - Euro 44,00

GABRIELLA GATTI di Lewis Morris Hall - cm.16x21 - IN ITALIANO - 96 pagine - Edizioni Bongiovanni - Bologna, 1990 - Prefazione di Giorgio Gualerzi - Vita e carriera del grande soprano romano Gabriella Gatti (1905-2003) che cantò nei maggiori teatri italiani e con i più importanti direttori del suo tempo: Gui, Serafin, Toscanini, e tanti altri - Fu la protagonista (Maria) nella prima rappresentazione italiana del Wozzeck di Alban Berg (1942) - Con bibliografia, discografia e cronologia complete - Numerose fotografie - Il testo di questo libro uscì per la prima volta in Inghilterra, pubblicato a puntate nel 1986 sulle pagine del prestigioso periodico “The Record Collector” - Euro 32,00

LA MUSICA DEL GRANDUCA “Vita musicale e correnti critiche a Firenze 1800-1855” di Marcello de Angelis - cm.17x25 - IN ITALIANO - 226 pagine - Vallecchi - Firenze, 1978 - “La musica del Granduca” è il primo tentativo di tracciare una storia organica della vita e della cultura musicale a Firenze nell’Ottocento - Marcello de Angelis prende in esame il cinquantennio compreso fra la dominazione napoleonica ed i successivi governi granducali di Ferdinando III e Leopoldo II e, sulla scorta di una ricchissima e spesso inedita documentazione, evidenzia un quadro sorprendente di problematiche e di iniziative culturali che in quegli anni ebbero per centro la vita musicale nel capoluogo toscano - Con numerose illustrazioni - Euro 56,00

L’ARTE DEL CANTO IN ROMAGNA “I cantanti lirici romagnoli dell’Ottocento e del Novecento” di Fernando Battaglia - cm.16x22 - IN ITALIANO - 264 pagine - Edizioni Bongiovanni - Bologna, 1979 - Una vera e propria enciclopedia dedicata a tutti i cantanti lirici di origini romagnole attivi negli ultimi due secoli - Il libro, con una davvero ricchissima documentazione, prende in esame un centinaio di artisti e ne raccoglie le biografie, concertografie, discografie, e numerosi e rari documenti fotografici. Fra le voci più illustri, troviamo qui i nomi di Alessandro Bonci, Maria Farneti, Angelo Masini, Irene Minghini-Cattaneo, Lina Pagliughi, Ezio Pinza, Giulietta Simionato, Ebe Stignani - Euro 48,00

HECTOR BERLIOZ “Una vita romantica“ di Adolphe Boschot - cm.15x24 - IN ITALIANO - 408 pagine - Editoriale Ultra - Milano, 1945 - Prefazione e traduzione di Eugenio Gara - È questo il primo libro su Berlioz mai uscito nella nostra lingua - Scritto dal musicologo francese Adolphe Boschot (1871-1955), il volume fu pubblicato in origine a Parigi negli Anni Venti e poi tradotto in vari paesi - Una narrazione appassionata e appassionante della vita agitata e drammatica di Hector Berlioz (1803-1869), dei suoi amori turbinosi, delle sue battaglie artistiche e infine di un periodo interessantissimo della storia musicale e letteraria francese ed europea di cui l’autore de “La Damnation de Faust“ fu fra gli assoluti protagonisti - Euro 74,00

FRENCH PIANISM “A Historical Perspective“ di Charles Timbrell - cm.16x24 - IN INGLESE - 370 pagine - Kahn & Averill - London, 1992 - Prefazione di Gaby Casadesus - Una molto ben documentata storia della grande tradizione pianistica francese dall’Ottocento fino agli Anni Ottanta del secolo passato - Decine e decine di figure di pianisti, maggiori e minori, emergono dai capitoli del libro e fra questi brillano i nomi grandissimi di Isidor Philipp, Alfred Cortot, Marguerite Long, Yves Nat, Yvonne Lefébure, Robert Casadesus, Marcelle Meyer, Vlado Perlemuter e naturalmente tanti altri fino agli esponenti più in vista delle ultime generazioni, come Jean-Marc Luisada e Hélène Grimaud - Con numerose fotografie, bibliografia, discografia selezionata - Euro 40,00

VITA DI CHOPIN di Franz Liszt - cm.13x18 - IN ITALIANO - 240 pagine - Passigli Editori - Firenze, 1983 -  Prefazione di Piero Rattalino, traduzione di Mary Tibaldi Chiesa - Uno dei classici della letteratura musicale del’Ottocento, scritto da Franz Liszt subito dopo la scomparsa dell’amico Chopin - La sensibilità e l’amicizia di Liszt sono riuscite in quest’opera a darci il quadro più completo e più vero dell’arte e della dolorosa esistenza del grande musicista polacco - Più che una biografia questo libro è da considerarsi come l’omaggio reso al genio di Chopin nel nome di un’affinità artistica che, lungi dal generare rivalità, ha segnato nella storia della musica uno dei binomi più belli - Euro 52,00

CLAUDIO MONTEVERDI di Guglielmo Barblan, Claudio Gallico, Guido Pannain - cm.16x22 - IN ITALIANO - 360 pagine - ERI - Torino, 1967 - Edito nel quarto centenario della nascita di Monteverdi (1567-1643) è questo uno dei testi fondamentali per la conoscenza e lo studio della vita e delle opere del grande compositore cremonese - Tre ben apprezzati maestri della nostra musicologia hanno qui affrontato i vari aspetti della complessa figura di Claudio Monteverdi: Guglielmo Barblan si è occupato della vita, Claudio Gallico ne ha raccontato i capolavori teatrali, Guido Pannain ha tracciato la storia dei rapporti monteverdiani con il mondo della Polifonia sacra e profana - Con illustrazioni - Rilegatura d’arte - Euro 74,00

EZIO PINZA “Una leggenda che non tramonta” di Paolo Padoan e Davide Zanellato - cm.17x24 - IN ITALIANO - 260 pagine -  Art&Print Editrice - Padova, 2008 - Una bella biografia del celebre basso romano Ezio Pinza (1892-1957) la cui carriera fu soprattutto legata al Metropolitan di New York dove, fra le due guerre, cantò per ben 22 stagioni consecutive in quasi mille spettacoli - Pinza fu una delle voci più acclamate della sua epoca, di lui si ricordano soprattutto il Don Giovanni di Mozart con Bruno Walter e vari concerti (“Nona” di Beethoven e “Messa da Requiem” di Verdi) con Arturo Toscanini - Negli ultimi anni della sua carriera divenne una star sia a Hollywood che a Broadway ed apparve nel film “Carnegie Hall” (1947) con musicisti del calibro di Artur Rubinstein e Jascha Heifetz - Il volume è arricchito da decine di splendide fotografie, anche a colori, cronologia, discografia e concertografia - Euro 79,00

L’INTEMPOREL ROBERT CASADESUS di Jean Roy - cm.14x20 - IN FRANCESE - 124 pagine - Buchet-Chastel - Paris, 1999 - Un agile pamphlet dedicato al pianista francese Robert Casadesus (1899-1972) nel centenario della nascita - Casadesus, che era anche compositore, fu grande interprete mozartiano e fra i più reputati esecutori delle opere di Maurice Ravel, del quale era amico personale - Catalogo delle opere, cronologia e discografia completa - Euro 25,00

IL CASO CASSANDRA “Vittorio Gnecchi, una storia del Novecento“ di Marco Iannelli - cm.12x20 - IN ITALIANO - 310 pagine - Edizioni Bietti - Milano, 2010 -  Seconda edizione, ampliata ed aggiornata - Con numerose illustrazioni e documenti. Cronaca di un controverso plagio musicale: il libro, molto appassionante, ricostruisce come in un vero e proprio “romanzo giallo” le vicende e le polemiche, oggi totalmente dimenticate, legate all’opera “Cassandra” di Vittorio Gnecchi (1876-1954). L’opera era stata tenuta a battesimo nientemeno che da Arturo Toscanini, a Bologna nel 1905, e fu poi al centro di lunghe ed annose dispute per via delle molte affinità musicali e tematiche che aveva con l’Elektra, composta successivamente da Richard Strauss e andata in scena per la prima volta a Dresda nel 1909. Vittorio Gnecchi ebbe tra i suoi sostenitori musicisti del calibro di Serghei Prokofiev, Walter Gieseking, Willem Mengelberg e Bruno Walter. Ma la fortuna non gli fu amica  - Euro 34,00

VIAGGIO INTORNO AL PIANOFORTE di Pietro Montani - cm.13x17 - IN ITALIANO - 210 pagine - Ricordi - Milano, 1959 - Un bel trattato, scritto in forma di agile vademecum, che racconta molte cose sui segreti dello strumento, la sua storia, la tecnica e la letteratura pianistica - Il volume è opera di un famoso didatta, concertista, compositore e insegnante per lunghi anni al conservatorio di Milano - Pietro Montani (1895-1967) forte di una non comune cultura e di notevoli esperienze maturate “sul campo“, affronta ogni argomento con tono accattivante e si rivolge soprattutto agli studenti con un’ampia varietà di illuminanti consigli pratici e divertenti divagazioni - In appendice si trova una vasta sezione di esempi musicali con decine di “incipit“ di celebri pezzi pianistici e di alcuni fra i più conosciuti concerti per pianoforte e orchestra - Copertina disegnata da Guido Crepax - Rara edizione di un testo importante e mai più ristampato -  Euro 124,00

IL TORMENTO DI CHOPIN di Nino Salvaneschi - cm.12x19 - IN ITALIANO - 210 pagine - Dall’Oglio - Milano, 1946 - Una classica biografia di Chopin, fra le prime e forse addirittura la prima in assoluto in lingua italiana: il libro fu edito per la prima volta nel 1934 e poi varie volte ristampato - L’autore, Nino Salvaneschi (1886-1968) è stato un noto scrittore, poeta e giornalista. Nel 1999 il Comune di Torino gli ha dedicato una strada della città - Euro 49,00

FRANCO CORELLI “Omaggio a Franco Corelli“ di AA.VV. - cm.18x27 - IN ITALIANO - 140 pagine - Edizioni del Teatro alla Scala - Milano, 2001 - Franco Corelli (1921-2003) è stato uno dei più importanti tenori italiani dagli Anni Cinquanta ai Settanta del Novecento - Dopo aver esordito al Teatro dell'Opera di Roma, Corelli fu presente in numerose stagioni scaligere fino agli Anni Sessanta. Alla Scala cantò Vestale con la Callas e poi altri ruoli in Turandot, Aida, Ernani, Trovatore, Fedora, Pagliacci, Fanciulla del West, Il pirata, e in un Poliuto di Donizetti rimasto famoso. Con questo ormai introvabile volume La Scala lo ha voluto ricordare pubblicando un pregevole album fotografico edito in ricordo delle lunghe collaborazioni del celebre tenore col massimo teatro milanese - Con numerose, spendide e rare fotografie che ritraggono Corelli sulle scene scaligere - Testi di: Giancarlo Landini, Alberto Sinigaglia, Erio Piccagliani, Andrea Vitalini - Commenti discografici di Luigi Bellingardi - Euro 88,00

GIUSEPPE VERDI di Luigi Orsini - cm.15x22 - IN ITALIANO - 198 pagine - Società Editrice Iternazionale - Torino, 1949 - Una molto rara biografia verdiana, opera di Luigi Orsini (1873-1954) che fu giornalista, saggista, poeta, autore di numerosi libretti d’opera e insegnante al conservatorio di Milano - Con illustrazioni - Euro 39,00

DI TANTI PALPITI “Cronache musicali 1972-1986” di Giorgio Pestelli - cm.14x23 - IN ITALIANO - 290 pagine - Edizioni Studio Tesi - Pordenone, 1986 - Il volume raccoglie una molto ampia antologia di critiche musicali pubblicate da Giorgio Pestelli sul quotidiano “La Stampa” di Torino - Musicologo di gran fama, giornalista, docente universitario, autore di libri importanti, Pestelli non ha bisogno di presentazioni - In questi brevi 274 capitoli vi si trova di tutto, recensioni di spettacoli operistici, critiche di concerti sinfonici e di recital strumentali e pianistici in Italia ed all’estero - Una bella raccolta di scritti di alto livello, di amabile lettura, ed allo stesso tempo un’interessante radiografia di quella che fu la nostra vita musicale fra il 1972 ed il 1986 - Euro 58,00

LUIGI BOCCHERINI di Arnaldo Bonaventura - cm.15x22 - IN ITALIANO - 220 pagine - Treves/Treccani - Milano, 1931 - Il primo libro mai dedicato alla figura umana e artistica del violoncellista e compositore lucchese Luigi Boccherini (1743-1805), uno dei pochi autori italiani del passato che si dedicarono prevalentemente alla musica strumentale e orchestrale, su modelli mitteleuropei - Autore quanto mai prolifico, Boccherini scrisse Sinfonie, Concerti per violoncello e moltissima musica da camera comprendente, tra l’altro, ben 137 Quintetti per archi e 97 Quartetti - L’autore del volume, il livornese Arnaldo Bonaventura (1862-1952), fu molto operoso come musicologo, scrisse libri e centinaia di saggi sulla musica italiana del Sette-Ottocento, fu critico musicale de “La Nazione” di Firenze e membro del comitato fondatore del Maggio Musicale Fiorentino, incarichi che dovette lasciare, come israelita, con l’avvento delle leggi razziali fasciste del 1938 - Varie illustrazioni e interessante catalogo cronologico delle opere - Euro 54,00

MARIA CALLAS “Images of a Legend” di Attila Csampai - cm.24x33 - IN INGLESE -  270 pagine -  Schirmer Art Books - München, 1995 - Tra i tanti libri dedicati alla "Divina" Maria Callas, questo è senz'altro il più affascinante. Il volume descrive la vita e la carriera del leggendario soprano greco/americano attraverso le immagini, dall’infanzia a New York agli anni della maturità artistica e degli ultimi grandi successi internazionali - Spettacolare raccolta di fotografie in grande formato cm.24x33 - Numerosee fotografie sono riprodotte a tutta pagina - Lussuosa edizione in carta patinata, molto raffinata qualità di stampa - Testi e didascalie in inglese - Rilegatura d’arte - Il libro è ancora sigillato all'origine - Un'idea per chi ne volesse fare un bel regalo di prestigio -  Euro 90,00

LA TRAGEDIA DI ROBERT SCHUMANN di Emilia A. Durini - cm.13x19 - IN ITALIANO - 208 pagine - Edizioni Corbaccio - Milano, 1937 - Una vita romanzata di Robert Schumann con i malinconici tormenti del uomo, del pianista, del musicista e del musicologo in un libro d’altri tempi che, in quel lontano 1937, ebbe il non piccolo merito di illustrare al pubblico dei melomani la figura e le opere del compositore tedesco, allora non certo conosciute a fondo come lo sono oggi - A quasi ottant’anni dalla pubblicazione, il volume è ancora intonso - Euro 68,00

JULIAN BREAM “Un chitarrista in crescendo” di Stuart W. Button - cm.15x22 - IN ITALIANO - 252 pagine - Nuove Edizioni - Milano, 2000 - Pubblicato in origine in Inghilterra col titolo “Julian Bream. The Foundation of a Musical Career” il libro è un significativo omaggio al londinese Julian Bream (classe 1933), uno dei più importanti chitarristi del Novecento - Al grande Bream molti famosi compositori del secolo scorso, come Britten, Bennett, Henze, Takemitzu, Tippett, Walton, Maxwell Davies hanno dedicato loro musiche per chitarra - Questa edizione italiana, in carta patinata, presenta rispetto all’edizione originale vari testi aggiunti di Diana Bracco, Luisa Longhi, Carla Moreni, Massimo Laura, Hans Fazzari - Con una vasta raccolta di belle fotografie e inoltre cronologia, lettere, documenti, bibliografia - Euro 89,00

GIORGIO GASLINI di Adriano Bassi - cm.15x21 - IN ITALIANO - 208 pagine - Franco Muzzio Editore - Padova, 1986 - Vita, lotte, opere di un protagonista della musica contemporanea - Una bella biografia di Giorgio Gaslini (1929-2014), pianista, compositore, direttore d’orchestra e soprattutto indiscusso maestro della musica Jazz nell’Italia del dopoguerra fino ai giorni nostri - Con numerose fotografie e discografia - Euro 52,00

LA MÚSICA EN EL MUSEO DEL PRADO di Federico Sopeña & Antonio Gallego  - cm. 26x30 - IN SPAGNOLO - 330 pagine - Arte de España - Madrid, 1972 - Come dice il titolo, tutti idocumenti presentati nel libro provengono dal Museo del Prado di Madrid, una delle più prestigiose ed imponenti raccolte d’arte del mondo -  Monumentale volume in molto grande formato, riccamente illustrato, carta speciale ed assai lussuosa veste editoriale che raccoglie le riproduzioni di tutte le opere, dipinti e sculture, contenenti soggetti o riferimenti musicali ospitate nel famoso museo madrileno - I quadri sono tutti riprodotti a colori, a piena pagina e con pregevole qualità di stampa - Fra gli autori dei dipinti: Jan van Eyk, Peeter Brueghel, Tiziano Vecellio, Diego Velásquez, Anton van Dyck, Guido Reni, Francisco Goya e tanti altri - Rilegatura d’arte - Un vero Unicum - Euro 140,00

ERNEST ANSERMET “Pioniere della musica” di François Hudry - cm.17x24 - IN ITALIANO - 140 pagine - Campanotto Editore - Udine, 1998 - Minuziosa biografia del celebre direttore svizzero, dai primi anni fino alla grande carriera internazionale - Numerose fotografie e discografia consigliata - Euro 44,00

PIERRE FOURNIER “Violoncellista in un paesaggio con figure” di Angela Hughes - cm.15x22 - IN ITALIANO - 340 pagine -  Nuove Edizioni - Milano, 1999 - Grande volume biografico, con numerose testimonianze sul celebre violoncellista francese - Pierre Fournier (1906-1986) è stato uno dei più illustri virtuosi del suo strumento, per lunghi decenni celebrità mondiale e ospite delle più reputate stagioni concertistiche e delle più prestigiose orchestre dei cinque continenti - Fu a lungo docente alla prestigiosa École Normale de Musique di Pargi e fondatore di un famoso quartetto strumentale col pianista Artur Schnabel, il violinista Joseph Szigeti ed il violista William Primrose - Il libro è arricchito da decine e decine di rare fotografie e da documenti storici d'ogni genere - discografia completa -  Grande rarità - Euro 66,00

ENRICO CARUSO “Una vita, una leggenda“ di Pietro Gargano - cm.18x25 - IN ITALIANO - 160 pagine - Editoriale Giorgio Mondadori - Milano, 1997 - L’intento di Pietro Gargano, autore di questa biografia, è quello di raccontare la vita dell’uomo oltre che dell’artista Enrico Caruso: voce del mondo, professionista implacabile, ma anche persona vulnerabile, con tutto il suo carico d’incertezze, con il suo eccesso di passioni e di dolori - Con numerose e splendide fotografie e vari documenti d’epoca - Euro 75,00

►GUIDA ALLA DODECAFONIA di Riccardo Malipiero - cm.13x17 - IN ITALIANO - 118 pagine - Ricordi - Milano, 1961 - Un bel libro, di agile lettura che all'epoca della pubblicazione rappresentò un segno di vero coraggio editoriale, essendo stata la prima opera del genere uscita in lingua italiana per illustrare, ai lettori non specialisti, i segreti del linguaggio musicale fondato sulla teoria dei dodici suoni - L'autore, Riccardo Malipiero (1914-2003), era nipote del musicista veneziano Gian Francesco Malipiero e fu pianista e poi compositore tra i più noti nelle avanguardie sperimentali che fiorirono in Italia dagli Anni Trenta - Autore egli stesso di musiche dodecafoniche, tra i primi nel nostro paese, si distinse per uno stile personale e molto erudito che derivava in parte dalle sue frequentazioni di illustri personalità musicali del suo tempo, come lo scrittore-musicista Massimo Bontempelli, Primo Casale, Luigi Dallapiccola, René Leibowitz, Camillo Togni, Bruno Maderna - Riccardo Malipiero fu anche critico, scrittore, saggista e divulgatore. Aveva iniziato tale sua attività collaborando dal 1938 alla rivista della fronda antifascista milanese "Corrente" continuando poi a scrivere con continuità su vari quotidiani e periodici - Nel 1977 aveva ricevuto la Medaglia d'Oro della cittò di Milano per i suoi meriti in campo artistico - Euro 64,00

CLAUDIO ABBADO “Fare musica insieme“ di AA.VV. cm.20x24 - IN ITALIANO - 296 pagine - Contrasto - Roma, 2015 - Formidabile album fotografico contenente alcune centinaia di bellissime fotografie, a colori ed in bianco e nero, che ci raccontano nel corso degli anni la carriera artistica dell’indimenticabile Abbado, dal 1964 al 2013 - Testi di Renzo Piano, Francesco Bianchi, Julia Spinola, Paola Calvetti, Alessandra Mauro, Alfrredo Albertone - Il volume, ormai introvabile, è stato esclusivamente pubblicato come catalogo completo di un’ampia mostra fotografica dedicata a Claudio Abbado che si è svolta nelle sale del Teatro dell’Opera di Firenze fra marzo e giugno 2015 - Splendida qualità di stampa, rilegatura d’arte -  Un vero Unicum - Euro 62,00

NIKITA MAGALOFF di Franca Cella - cm.25x29 - IN ITALIANO - 200 pagine - Nuove Edizioni - Milano, 1995 - La lunga storia di Nikita Magaloff, accompagnata da centinaia di splendide fotografie del grande pianista - Nikita Magaloff (1912-1992) era nato a Pietroburgo e si trasferì presto a Parigi dove studiò pianoforte con il mitico Isidore Philipp - Virtuoso dallo stile raffinatissimo, amabile conversatore, impareggiabile interprete chopiniano, amico di Prokofiev, di Stravinski, di Lipatti, della Haskil, di Markevitch, il grande Magaloff fu uno degli assoluti protagonisti della vita musicale del Novecento - Martha Argerich fra i suoi allievi - Euro 54,00  

BÉLA BARTÓK di Pierrette Mari - cm.12x21 - IN ITALIANO - 126 pagine - SugarCo - Milano, 1978 - In un agile volumetto le storie delle musiche più famose e della vita difficile di uno dei massimi compositori di tutto il Novecento - Euro 48,00

WOLFGANG AMADEUS MOZART di Maynard Solomon - cm.16x24 - IN ITALIANO - 616 pagine - Mondadori - Milano, 1996 - Uno dei più importanti contributi editoriali scritti negli ultimi anni per accrescere la conoscenza di questo vero genio della musica. Monumentale raccolta di saggi sulla vita e le opere del Salisburghese - L’autore, il ben noto musicologo e psicanalista americano Maynard Solomon, svolge un accurato esame della straordinaria figura del musicista analizzandone in controluce gli aspetti più segreti della personalità e la misteriosa evoluzione della sua incredibile creatività artistica - Vasta bibliografia in appendice e numerose illustrazioni su carta patinata - Euro 87,00

L’ORECCHIO DEL MERCANTE di Francesco Leprino - cm.14x21 - IN ITALIANO - 191 pagine - Eurarte - Lecco, 2003 - L’autore, considerando l'esperienza musicale e navigando fra le sponde del compositore, del fruitore, dell'interprete, dell'operatore culturale, ci conduce a riflettere intorno alla musica nel mercato della comunicazione, accostando trasversalmente l’analisi dei vari linguaggi musicali del nostro tempo, dal cinema alla computer music, dall’opera ai suoni dei mass-media - Prefazione di Gillo Dorfles - Euro 29,00

SAMUIL FEINBERG di Viktor Bunin - cm.14x22 - IN RUSSO - 142 pagine - Muzyka - Moskva, 1999 - Vita e carriera di Samuil Evghienevitch Feinberg (1890-1962) uno dei più importanti pianisti nella Russia del Novecento - Nato a Odessa (“La Mecca dei pianisti” nelle famose parole di Harold C. Schonberg) Feinberg si era formato a Mosca dove aveva studiato con Aleksandr Goldenweiser e aveva conosciuto Skriabin - Pianista dallo stile ascetico e rigoroso, Feinberg fu stimato come grande interprete delle Sonate di Beethoven e soprattutto di Bach del quale realizzò, per la prima volta in URSS, una memorabile incisione integrale del “Clavicembalo ben temperato” - Con numerose fotografie, cronologia concertistica e catalogo delle composizioni - Euro 39,00

VLADIMIR HOROWITZ di Alfonso Alberti - cm.14x21 - IN ITALIANO - 310 pagine - L’Epos - Palermo, 2008 - Formidabile lavoro di ricerca sulla vita, carriera, successi, misteri, crisi e silenzi di uno dei maggiori pianisti di tutto il Novecento - Con discografia completissima e rare fotografie - Euro 58,00

CLAUDIO ABBADO “Musica sopra Berlino” Conversazione con Lidia Bramani - cm.13x20 - IN ITALIANO - 320 pagine - Bompiani - Milano, 2000 - Claudio Abbado racconta molto estesamente dei suoi anni passati alla guida dei Berliner Philharmoniker e spiega nei dettagli le ragioni culturali ed i temi dei suoi famosi “Cicli berlinesi”, di anno in anno legati ad argomenti diversi, come “Prometeo”, “Hölderlin”, “L’antichità e i miti greci”, “Faust”, “Shakespeare”, fino ad “Amore e Morte” (Liebe und Tod) tema al quale l’autrice dedica uno specifico saggio in fondo al volume - Con l’elenco completo di tutti i programmi sinfonici e operistici svolti da Abbado con i Berliner nel corso degli Anni Novanta ed un ampio corredo fotografico, anche a colori - Euro 32,00

ANGELO EPHRIKIAN E LA RISCOPERTA VIVALDIANA a cura di Robert De Pieri - cm.22x24 - IN ITALIANO - 120 pagine - Antiga Edizioni - Treviso, 2013 - In una splendida edizione d’arte, pubblicata nel centenario della nascita, viene qui rievocata la figura del trevigiano Angelo Ephrikian (1913-1982) che fu, come molti ricordano, compositore, violinista e direttore d’orchestra di alto livello - Ai suoi studi musicologici ed alle sue inziative concertistiche si devono importanti riscoperte nel dopoguerra di grandi autori rimasti fino ad allora malnoti, come Carlo Gesualdo e Antonio Vivaldi - Per diffondere le musiche del “Prete rosso” Ephrikian aveva fondato negli Anni Cinquanta l’Orchestra da Camera Italiana e I Solisti di Milano e, nei primi Anni Sessanta, aveva dato vita alla prestigiosa etichetta discografica milanese Arcophon che si dedicava esclusivamente alla musica italiana, antica e novecentesca - Il volume comprende numerose testimonianze di vari critici musicali, amici e colleghi ed è arricchito da un gran numero di splendide fotografie in bianco e nero - Pregevole qualità di stampa - Euro 44,00

DIALOGHI DI UN MUSICISTA di E. T. A. Hoffmann - cm.13x19 - IN ITALIANO - 262 pagine - Alessandro Minuziano Editore - Milano, 1945 - Il tedesco Ernest Theodor Amadeus Hoffmann (1776-1822) è stato compositore, scrittore, pittore e soprattutto uno dei più importanti esponenti del Romanticismo - Il suo giudizio critico e le sue concezioni estetiche sulla musica, sull’opera e sul teatro trovano vivace espressione in questi dialoghi immaginari, qui tradotti in italiano per la prima volta, che possono considerarsi come importanti contributi alla storia della critica e preziose testimonianze del gusto romantico - Euro 56,00

ARTUR RUBINSTEIN “My Young Years” di Artur Rubinstein - cm.16x24 - IN INGLESE - 520 pagine - Alfred A. Knopf - New York, 1973 - Prima edizione del primo dei tre affascinanti volumi delle memorie di Rubinstein - Le pagine di questo corposissimo libro, che è al di sopra di ogni lode, raccolgono in una vera miniera di meravigliosi racconti, le storie dei primi anni di vita e di carriera del grande pianista, dall’infanzia in Polonia agli anni trascorsi a Londra e in Spagna ai tempi della prima guerra mondiale - Con un vasto apparato iconografico formato dalle più belle fotografie dell’album personale del mitico “King Arthur” - Carta speciale, elegante rilegatura, edizione d’arte - Un vero Unicum - Euro 90,00

IGOR STRAVINSKI “Cronache della mia vita“ di Igor Stravinski - cm.13x22 - IN ITALIANO - 180 pagine - SE Editore - Milano, 2006 - Pubblicato in origine a Parigi nel 1935 col titolo “Chroniques de ma vie“, il volume racconta la storia dei primi anni di carriera del famosissimo compositore russo sullo sfondo di una miriade di ghiotti aneddoti e di personali annotazioni sotto forma di inedite pagine di diario - Con un bel saggio introduttivo su Stravinski di Pierre Boulez - Euro 42,00

SCRITTI SULLA MUSICA E I MUSICISTI di Robert Schumann - cm.13x19 - IN ITALIANO - 320 pagine - Bottega di Poesia - Milano, 1925 - Prefazione e traduzione di Luigi Ronga - Davvero eccellente qualità di stampa - Gli scritti critici di Robert Schumann (dal 1834 al 1843) e la loro testimonianza d’insostituibile valore storico, nella prima edizione italiana di questi famosi testi -  Il volume è ancora parzialmente intonsoEuro 88,00

LUIGI CHERUBINI “Prigionia di un artista” di Giulio Confalonieri - cm.14x21 - IN ITALIANO - 710 pagine - Edizioni Accademia - Milano, 1978 - Edizione riveduta e corretta rispetto alla precedente che aveva vinto con gran merito il “Premio Bagutta” del 1949 - Con questo molto corposo volume Giulio Confalonieri ha realizzato il più importante studio che sia mai stato condotto sulla vita e l’opera di Luigi Cherubini (1760-1842). Studio importante e fondamentale non solo nella storia della musica ma della cultura tutta. Il compositore fiorentino fu infatti precursore di Beethoven e non c’è stata sua “novità” che il maestro di Bonn non abbia ripreso, rivissuto e concluso. Una lezione, quella di Cherubini, che riuscì poi indispensabile alla formazione di altri grandi artisti, come Schubert, Schumann, Mendelssohn, Gounod - Euro 99,00

L’ARTE DEL VIOLINO di Salvatore Accardo - cm.14x22 - IN ITALIANO - 210 pagine - Rusconi - Milano, 1987 - Un celebre violinista riflette sul significato della sua arte e vuole comunicare il frutto della propria esperienza, in un libro rivolto a tutti, ricco di umanità e di vivaci ricordi: dall’epoca in cui è stato un ragazzo prodigio nella sua Napoli agli anni della maturità artistica vissuta nel mondo musicale internazionale - Con discografia ed un’ampia raccolta di fotografie in bianco e nero - Euro 74,00

FUORI CON LA MUSICA di Mario Brunello - cm.14x22 - IN ITALIANO - 180 pagine - Rizzoli - Milano, 2011 - Una bella e recente raccolta di note e riflessioni sulla musica del famoso violoncellista Mario Brunello - Molte pagine sono dedicate alle tappe meno consuete del percorso artistico e concertistico dell’autore che, come molti sanno, ama portare il suo strumento in luoghi suggestivi, e poi suonarlo fra le cornici d’incantevoli scenari naturali, come le Dolomiti o il Sahara tunisino, alla ricerca di emozioni tanto uniche quanto contagiose - Euro 42,00

GUSTAV MAHLER di Bruno Walter - cm.13x19 - IN ITALIANO - 210 pagine - Editori Riuniti - Roma, 1981 - Con un’ampia prefazione di Pierre Boulez dal titolo: “È attuale Mahler?“ ed un esauriente e davvero interessante apparato di note critiche di Georges Liébert - Il primo libro mai dedicato a Gustav Mahler - Pubblicato per la prima volta a Vienna nel 1936, il volume è opera del grandissimo direttore d’orchestra berlinese Bruno Walter (1876-1962) che con queste belle pagine volle ricordare e far meglio conoscere la figura umana e l’opera di Gustav Mahler, del quale lo stesso Walter era stato fraterno amico e collaboratore artistico nei primi anni della sua lunga carriera - Ecco qui, solo per fare un esempio, uno dei tanti libri che i nazisti bruciarono nei loro funesti roghi notturni - In appendice: alcune lettere di Bruno Walter a Gustav ed Alma Mahler, discografia mahleriana di Bruno Walter, catalogo delle opere di Gustav Mahler - Ormai molto rara ed introvabile edizione - Euro 122,00

IMPETI di Nicola Rossi-Lemeni - cm.16x22 - IN ITALIANO - 108 pagine - Gastaldi Editore - Milano, 1954 - Raccolta di poesie - Di padre italiano e di madre russa, Nicola Rossi-Lemeni (1920-1991) è stato uno dei più famosi bassi del nostro teatro lirico e fu acclamato in tutto il mondo, dalla Scala al Colón di Buenos Aires, dal Covent Garden di Londra al Met di New York. Questo particolare e rarissimo volumetto ce lo presenta nell’inconsueta veste di poeta - Sono circa sessanta le liriche di Rossi-Lemeni qui raccolte e da lui scritte tra il 1942 ed il 1953 - Il libro fu pubblicato dall’Editore Gastaldi di Milano che a quel tempo organizzava un concorso annuale di poesia nel quale il celebre basso vinse il secondo premio all’edizione del 1954 - Il volume è ancora intonso - Con una dedica autografa dell’autore - Euro 64,00

LA MUSICA MODERNA di Hans Heinz Stuckenschmidt - cm.11x18 - IN ITALIANO - 310 pagine - Einaudi - Torino, 1960 - Dovuto ad uno dei più quotati critici tedeschi, professore di musicologia all’Università di Berlino, questo libro offre una limpida introduzione alla musica moderna, da Wagner e Debussy sino ai più recenti esperimenti (siamo nel 1960) di musica concreta ed elettronica - Euro 39,00

THE GRAMOPHONE JUBILEE BOOK di Autori vari - cm.14x21 - IN INGLESE - 310 pagine - General Gramophone Pubblications - Harrow, Middlesex, 1973 - Prefazione di Sir Arthur Bliss - Un prezioso volume commemorativo pubblicato nel 1973 in occasione del 50° anniversario della celebre rivista di critica discografica britannica “Gramophone“, fondata nel 1923 da Sir Compton Mackenzie - Il libro contiene decine e decine di articoli scelti fra i migliori e certamente più interessanti tra i tanti pubblicati dal periodico lungo l’arco dei suoi primi cinquant’anni di vita - Scritti di Igor Stravinski, Adrian Boult, Alec Robertson, Josef Lhévinne, Landon Ronald, Eugene Goossens, Serghei Rachmaninov, John Barbirolli, Joseph Szigeti, Fred Gaisberg, Benno Moiseiwitsch, Leo Riemens, Walter Legge, Gerald Moore, Malcolm Sargent, John McClure, Ernest Ansermet, Basil Hogarth e tantissimi altri nomi illustri nel mondo della musica internazionale del tempo - Numerose fotografie - Euro 60,00

ROSANNA CARTERI di Paolo Padoan - cm.14x22 - IN ITALIANO - 290 pagine - Marsilio - Venezia, 2013 - Tutto sulla vita e la carriera del celebre soprano veronese Rosanna Carteri (classe 1930) che è stata fra i massimi protagonsti sulle scene operistiche del dopoguerra - Con numerose e rare fotografie - Le appendici comprendono una minuziosa cronologia ed una molto dettagliata discografia a cura di Maurizio Tiberi - Prefazione di Armando Torno - Con un CD allegato: musiche di Verdi, Bizet e Puccini - Euro 28,00

GUIDO CANTELLI di Mario Giarda & Folco Perrino - cm.18x25 - IN ITALIANO - 168 pagine - Kiwanis Club - Novara, 1996 - Splendido ed ormai introvabile volume sul grande direttore novarese Guido Cantelli (1920-1956). Cantelli era stato uno dei più brillanti maestri della sua generazione, acclamato sia in Europa che in America. Perse la vita in un tragico incidente aereo all'aeroporto parigino di Orly nel novembre del 1956. iNumerose foto inedite, documenti, repertorio, discografia + 1 CD allegato  con la Sinfonia n.8 “Incompiuta” di Schubert e la Sinfonia n.1 di Brahms, Orchestra Philharmonia di Londra diretta da Guido Cantelli, registrazioni originali EMI di alta qualità -  Libro + 1 CD: Euro 98,00

ROSSINI di Eugenio Checchi - cm.14x21 - IN ITALIANO - 184 pagine - Alter Ego - Genova, 1990 - Non un libro accademico, ma la cronaca viva di un Rossini vero e spumeggiante, raccontato attraverso i ricordi personali dello scrittore livornese Eugenio Checchi (1838-1932) che del Pesarese era stato amico negli ultimi anni della sua vita - Euro 49,00

LA FORTUNA DI MOZART di Gernot Gruber - cm.16x22 - IN ITALIANO - 268 pagine - Einaudi - Torino, 1987 - Titolo originale: “Mozart und die Nachwelt“ - Questo volume ricostruisce la storia dei successi e degli insuccessi delle musiche di Mozart attraverso due secoli. Accanto alla dettagliata analisi dell’influsso che l’opera di Mozart ha avuto su musicisti quali Haydn, Beethoven, Mendelssohn, Brahms, Wagner, Stravinski, il libro rispecchia gli stili, i gusti, le idee dominanti nei duecento anni in cui il Salisburghese diventa la “Pietra di paragone“ - Euro 58,00

SUONO E PAROLA di Wilhelm Furtwängler - cm.13x21 - IN ITALIANO - 304 pagine - Fògola Editore - Torino, 1977 - Prefazione di Paolo Isotta - Molto importante raccolta di saggi del mitico direttore berlinese scritti nel corso degli Anni Trenta e per la prima volta pubblicati a Wiesbaden nel 1954 col titolo “Ton und Wort” (Suono e parola) - I trentaquattro saggi qui riuniti coprono i vari argomenti che più stavano a cuore al “Guardiano della musica” con particolare riferimento alle tematiche relative all’interpretazione musicale - Ecco solo alcuni titoli: Considerazioni sulla musica di Beethoven, Il Wagner misconosciuto, Dirigere a memoria, La melodia tedesca di Haydn, Il caso Hindemith, Le Ouvertures del Fidelio, Pensieri sul Romanticismo, Beethoven e noi, Vitalità della musica - In questa prima edizione italiana si aggiunge, in appendice, l’interessante elenco dei programmi completi di tutti i concerti diretti da Wilhelm Furtwängler con i Berliner Philharmoniker dal 1922 al 1954, con l’indicazione di tutti i pezzi eseguiti, le date esatte dei concerti ed i nomi dei solisti vocali e strumentali che hanno preso parte alle varie esecuzioni - Con due dediche autografe sul frontespizio: del curatore del volume Paolo Isotta e di Elisabeth Furtwängler, moglie del grande maestro tedesco - Euro 99,00

GLENN GOULD “Le dernier puritain” a cura di Bruno Monsaingeon - cm.15x23 - IN FRANCESE - 286 pagine - Fayard - Paris, 1983 - Un’importantissima raccolta di scritti autobiografici del leggendario pianista canadese, alcuni stilati in forma di diario - Il libro si articola in varie sezioni nelle quali Gould parla delle proprie esperienze artistiche giovanili, esprime i suoi personalissimi pareri su musiche e su compositori di varie epoche, si occupa di musica contemporanea, tratteggia dei piacevoli ritratti di musicisti da lui conosciuti (come Menuhin, Rubinstein, Stokowski) e dialoga con il curatore del libro. Il parigino Bruno Monsaingeon è stato legato a Glenn Gould da lunga amicizia ed ha realizzato, negli Anni Settanta, un’interessante serie di programmi televisivi dedicati a questo grande virtuoso del pianoforte - Con numerose e splendide foto in bianco e nero stampate su carta patinata - Euro 50,00

VITA AMOROSA DI VINCENZO BELLINI di Giannina Ammirata - cm.13x19 - IN ITALIANO - 302 pagine - Edizioni Aurora - Milano, 1935 - Indubbiamente uno dei primi volumi che vengono ad  arricchire la già vasta bibliografia belliniana nella nostra lingua. L'autrice, catanese come il musicista, traccia del suo idolo un ritatto dalle linee piuttosto romantiche ed agiografiche, accompagnando il lettore attraverso le numerose storie sentimentali vissute da Bellini e nelle quali ebbe un posto di rilievo anche la celebre Malibran, negli anni parigini del giovane maestro siciliano. Un bel romanzo degli Anni Trenta su amori e passioni del "Cigno etneo", fra finzioni e realtà. Con una bella raccolta di lettere di Vincenzo Bellini  riunite nelle ultime pagine - Euro 64,00

PAROLE E MUSICA “Omaggio a Giulio Confalonieri” a cura di Nello Bertellini - cm.17x24 - IN ITALIANO - 204 pagine - All’insegna del pesce d’oro - Milano, 1994 - Prefazione di Carlo Fontana - Raffinata qualità di stampa, carta di pregio - Un bel volume commemorativo dedicato al grande critico musicale milanese Giulio Confalonieri a vent’anni dalla scomparsa - Le pagine raccolgono alcuni testi di Confalonieri con vari ed interessanti inediti - Nella seconda parte sono raccolte numerose testimonianze e ricordi di musicisti, amici, colleghi, estimatori del “Confa” (così lo chiamavamo affettuosamente qui a Milano) come Afeltra, Allorto, Arruga, Carli Ballola, Celli, Castiglioni, Chailly, Gara, Giulini, Malipiero, Messinis, Mozzati, Pollini, Vidusso. Pregevole ed ormai rarissima edizione realizzata da quell’impareggiabile libraio ed editore che è stato Vanni Scheiwiller (1934-1999), amico di poeti e letterati, storico protagonista della vita culturale milanese lungo l’arco di tre intensi decenni  - Euro 86,00

BEETHOVEN di Antonio Bruers - cm.18x25 - IN ITALIANO - 680 pagine - Giovanni Bardi Editore - Roma, 1951 - Senza dubbio uno dei testi più importanti sulla vita e l’opera di Beethoven che siano mai apparsi in lingua italiana negli anni passati: un vero punto di riferimento sul quale hanno studiato ed imparato intere generazioni di melomani - Questo ben corposo volume traccia a grandi linee la vita di Beethoven, considerandone soprattutto l’aspetto umano, e prende poi scrupolosamente in esame, una per una, tutte le composizioni del musicista, che vengono analizzate, inquadrate nel contesto storico e culturale dell’epoca, con una quantità impressionante di note, di testi critici e di riferimenti musicologici, filosofici e letterari - In appendice il catalogo tematico di tutte le opere di Beethoven - Fra le numerose ghiottonerie del libro è da segnalare una vasta, minuziosa e quanto mai interessante discografia (solo 78 giri) comprendente tutte le incisioni beethoveniane allora esistenti (1951) a livello internazionale, e si notino quante e quali siano le incisioni importanti di quel tempo che ancora oggi restano inedite in CD - Un vero gioiello - Euro 190,00

Grande biografia
di Bruno Walter
in tre volumi

BRUNO WALTER “La Porta dell’Eternità“ di Michele Selvini - cm.21x28 - IN ITALIANO - 436 pagine - Fondazione culturale della collina d’oro - Lugano, 1999
Realizzata dall’indimenticabile musicologo milanese Michele Selvini. L’opera, in tre corposi volumi, si segnala per l’estrema accuratezza della veste editoriale e la vastità del materiale che vi è raccolto per documentare minuziosamente la vita e la carriera di uno dei massimi direttori d’orchestra di tutti i tempi: non si contano le riproduzioni di lettere autografe, di programmi di sala e di manifesti. I volumi, stampati su carta patinata in grande ed elegante formato, sono complessivamente corredati da oltre 2500 splendide fotografie in bianco e nero ed a colori. Quest’opera gigantesca comprende in totale ben 1316 pagine. Ai libri sono allegati due CD (Vol. 1 & Vol.3) con rare registrazioni di Bruno Walter. Questo primo volume si apre con le interessanti ed appassionate prefazioni di Lord Yehudi Menuhin e di Carlo Maria Giulini. Il terzo volume contiene la discografia completa del grande direttore.
Volume primo  
La vita di Bruno Walter al 1876 al 1932
La vita e la carriera di Bruno Walter dall’infanzia a Berlino, quando ancora il musicista portava il nome di Bruno Schlesinger, fino alle soglie dei cinquant’anni. Questo primo volume ripercorre le tappe di una gavetta direttoriale che conduce il Nostro a Colonia, a Breslavia (dove assume il definitivo nome d’arte), a Bratislava, a Riga. Particolare evidenza viene dedicata all’incontro ad Amburgo fra il giovane musicista berlinese e Gustav Mahler, il compositore-direttore destinato a diventare idolo e modello di tutta la sua vita. Dopo varie stagioni nella città natìa, dal 1901 Walter lavora all’Opera di Vienna a fianco di Mahler, cimentandosi anche nell’attività compositiva. Spentosi Mahler, Walter lascia l’Austria e, dal 1912 al 1921, diventa Generalmusikdirektor della Baviera, regalando a Monaco stagioni operistiche e sinfoniche entrate nella leggenda (première della “Nona Sinfonia” di Mahler, di “Das Lied von der Erde” e di “Palestrina” di Pfitzner). Agli inizi del 1933 Adolf Hitler sale al potere e per l’ebreo Bruno Walter si aprono le porte di un esilio senza ritorno   + 1 CD allegato   Weber: Freischütz, Ouverture  Orchestre de la Société des Concerts du Conservatoire de Paris (Parigi, 1938). Mozart: Concerto per pianoforte n.20 K.466  [Bruno Walter, direttore e pianista]  Wiener Philharmoniker (Vienna, 1937). Wagner: dal “Parsifal” Preludio atto 1°, Musica del Cambio di Scena, Il Giardino magico di Klingsor   Royal Philharmonic Orchestra (Londra, 1925-1927)    -   Libro + 1 CD: Euro 82,00

BRUNO WALTER “La Porta dell’Eternità“ di Michele Selvini - cm.21x28 - IN ITALIANO - 452 pagine - Fondazione culturale della collina d’oro - Lugano, 2000
Volume secondo  
La vita di Bruno Walter dal 1933 al 1939
I convulsi anni fra l’avvento del nazismo e lo scoppio della guerra vedono Walter lavorare al di fuori della Germania per ricostruirsi una posizione. Sono gli anni delle grandi tournées concertistiche negli Stati Uniti, dei cicli d’incisioni a 78 giri con la Filarmonica di Vienna e dell’inizio dell’attività come saggista (nel 1936 esce a Vienna il suo famoso volume su Mahler). Idolo dal 1925 del pubblico internazionale che si dà appuntamento ogni estate al Festival di Salisburgo, Walter si associa nel 1935 ad Arturo Toscanini. Per tre estati consecutive i due musicisti firmano a Salisburgo produzioni che figurano ancora oggi nell’albo d’oro del teatro d’opera. Nel 1938, al momento dell’Anschluss, Walter si trova ad Amsterdam per un ciclo di concerti con il Concertgebouw e si salva casualmente dall’arresto e dalla deportazione. Riparato in Svizzera e assunta la nazionalità francese, dà vita con Toscanini, con i fratelli Busch e con altri antifascisti, alle Settimane Internazionali di Musica di Lucerna, manifestazione che testimonia la volontà delle maggiori personalità della musica europea di mantenersi libere dalla dittatura. Nell’estate del 1939, mentre si prepara a dirigere a Lucerna la Sinfonia “Resurrezione” di Mahler, la figlia minore Gretel viene brutalmente assassinata. Dopo le esequie di Gretel la guerra divampa in tutt’Europa e Bruno Walter s’imbarca per gli Stati Uniti  -  Euro 82,00

BRUNO WALTER “La Porta dell’Eternità“ di Michele Selvini - cm.21x28 - IN ITALIANO - 428 pagine - Fondazione culturale della collina d’oro - Lugano, 2001 Volume Terzo 
La vita di Bruno Walter dal 1939 al 1962 
Approdato in California nell’autunno del 1939, a differenza di molti illustri compagni d’esilio (i fratelli Mann, Arnold Schoenberg, Alma Mahler e suo marito Franz Werfel) l’ormai ultrasessantenne Bruno Walter si rende conto che il suo viaggio è senza ritorno. Quando gli USA entrano in guerra dopo Pearl Harbour (1941), dirige concerti patriottici a beneficio delle forze armate americane e nel 1946 assume la cittadinanza statunitense. Gli anni del conflitto lo vedono debuttare al Metropolitan con una serie di produzioni che, spaziando da Beethoven a Smetana, da Mozart a Verdi, dimostrano il suo intatto vigore artistico. I periodici e brevi rientri in Europa nel dopoguerra lo vedono contribuire alla rinascita della vita musicale del Vecchio Continente e gli consentono di avviare nuovi sodalizi artistici come quello con il giovane contralto britannico Kathleen Ferrier. Figura ‘alta’ e priva di macchie politiche, Walter è il grande protagonista di tutti i più solenni anniversari del dopoguerra, dal Bicentenario mozartiano del 1956 al Centenario mahleriano del 1960. A partire dagli anni Cinquanta, con l’avvento del Long Playing, l’interesse dell’80enne musicista si rivolge quasi per intero all’attività discografica. Dedicate esclusivamente al grande repertorio, le incisioni di Bruno Walter intendono preservare la tradizione interpretativa dei Wagner, dei Bülow, dei Mahler e dei Nikisch. Quando Walter si spegne a Beverly Hills, nel febbraio del 1962, per la giovane generazione dei melomani egli è l’ammirato maestro cui tutti sono debitori del primo approccio al meraviglioso universo della grande musica  + 1 CD allegato  Mozart: Quattro Arie d’Opera e da Concerto [con Lily Pons]  Orch. Metropolitan (New York, 1942). Mozart: Sei Arie d’Opera e da Concerto [con Ezio Pinza] Orch. Metropolitan (New York, 1946-47). Brahms: Ouverture accademica op.80  New York Philharmonic-Symphony Orchestra (New York, 1951).  Mahler: Kindertotenlieder [con Kathleen Ferrier]  Wiener Philharmoniker (Londra, 1949)   -   Libro + 1 CD: Euro 82,00

ALFREDO CATALANI di Severino Pagani - cm.17x24 - IN ITALIANO - 190 pagine - Casa Editrice Ceschina - Milano, 1957Un raro libro sulla storia di uno dei protagonisti della scapigliatura musicale milanese di fine Ottocento e che nella sua breve vita (morì a soli 39 anni) scrisse opere liriche importanti come Loreley e Wally - Con numerose illustrazioni in bianco e nero - Euro 54,00

RICORDO DI FURTWÄNGLER di Elisabeth Furtwängler - cm.15x22 - IN ITALIANO - 180 pagine - Fògola Editore - Torino, 1980 - In modo del tutto personale Elisabeth Furtwängler riferisce nelle belle pagine di questo volume della vita e del lavoro di suo marito Wilhelm. Al centro del racconto sono i temi che furono di particolare importanza per l’attività creativa di Furtwängler e che appartengono alla sua natura d’artista - Con alcune belle fotografie in bianco e nero del grande direttore d’orchestra berlinese - Rara edizione ormai da anni fuori catalogo e quindi introvabile. Euro 58,00

IL MAESTRO “Arturo Toscanini e il suo mondo“ di Luciana Frassati Gawronska - cm.26x30 - IN ITALIANO - 280 pagine - Gruppo Editoriale Fabbri - Milano, 1967 -  Edizione speciale realizzata nel 1967 per il centenario della nascita di Arturo Toscanini - Pregevolissima e monumentale edizione commemorativa stampata su carta speciale e in corposissimo formato editoriale - Con centinaia di splendide fotografie, molte riprodotte a tutta pagina - Un volume che documenta in ogni dettaglio la vita, l’arte e la carriera del grande direttore italiano, come non è mai avvenuto con nessun’altro libro fra i tanti a lui dedicati in anni ed anni - Ne è autrice la torinese Luciana Frassati Gawronska (1902-2007), poetessa, illustre personalità nel mondo politico e diplomatico, autrice di numerosi libri pubblicati in varie lingue e vera protagonista della storia e della cultura europea nel Novecento, figlia del fondatore del quotidiano “La Stampa“, nobile figura di antifascista, amica di Gabriele d’Annunzio, di Eugenio Montale, di Arturo Toscanini, di Wilhelm Furtwängler, di Alma Mahler, di Max Reinhardt e di ben tre papi - La Frassati visse a lungo in Polonia e agì da patriota, con grave rischio personale, salvando le vite di centinaia di persone nei tempi drammatici dell’occupazione nazista, e poi fino agli anni della primavera libertaria e democratica di Solidarnosc, ricevendo per queste sue benemerenze civili, dalle stesse mani del presidente Lech Walesa (1993), la massima onorificenza polacca: la Stella dell’Ordine al Merito della Repubblica - Suo figlio, Jas Gawronski, è un noto giornalista e conduttore televisivo; il fratello di Luciana Frassati Gawronska è stato proclamato Beato da Karol Wojtyla nel 1990 - Eccezionale ed assolutamente introvabile rarità editoriale - Euro 197,00

STORIA DEL PIANOFORTE di Piero Rattalino - cm.14x21 - IN ITALIANO - 370 pagine - Il Saggiatore - Milano, 1982 - Prima edizione di un ormai famoso trattato di Piero Rattalino sullo strumento musicale per eccellenza - Il tema centrale del libro è la letteratura per pianoforte che l’autore passa in rassegna, analizzandola nei suoi esempi salienti, da Muzio Clementi fino agli autori e ai grandi interpreti del nostro tempo - Euro 39,00

THE GRAMOPHONE SHOP ENCYCLOPEDIA OF RECORDED MUSIC a cura di Robert H. Reid - cm.16x24 - IN INGLESE - 640 pagine - Crown Publishers - New York, 1948Come recita esattamente il titolo, si tratta di un corposo volume enciclopedico che raccoglie l’elenco di tutte le incisioni di musica classica disponibili in America e in Europa, inclusa l’URSS, nell’anno in cui il libro venne pubblicato - Con cura certosina Robert H. Reid ha riunito in queste pagine un’immensa miniera di informazioni, in gran parte sorprendenti, che ci fanno capire quale livello e profondità avesse già raggiunto la diffusione della musica registrata in quell’epoca lontana - Siamo ancora nell’era dei 78 giri, ed è interessante osservare quanti e quali siano gli importanti documenti, con autori ed interpreti di grande rilevanza, che da allora non sono ancora stati riversati su CD, e che forse non lo saranno mai - I dischi sono elencati in ordine alfabetico per autore - Ogni compositore viene presentato con una sintetica nota biografica - In appendice si trova un minuzioso, e quanto mai interessante, indice alfabetico dei nomi di tutti gli esecutori vocali e strumentali, incluse le orchestre - Incredibile lavoro di ricerca e di compilazione, realizzato in un’epoca in cui l’avvento dei computer non era neppure lontanamente immaginabile - Euro 90,00

GIACOMO PUCCINI di Mosco Carner - cm.15x21 - IN ITALIANO - 712 pagine - Il Saggiatore - Milano, 1981 - Un testo considerato come assolutamente fondamentale, per il rigore musicologico e per l'ineccepibile documentazione su cui si basa - Una delle più autorevoli ricerche storiografiche sul compositore toscano, che sottolinea la persistenza di Puccini nella cultura e nella vita musicale moderna - Il libro fu pubblicato in origine a Londra nel centenario della nascita di Puccini (1958) con il titolo: “Puccini. A Critical Biography“ - L’autore è il ben noto musicologo e direttore d’orchestra viennese Mosco Cohen (1904-1985), più noto sotto lo pseudonimo di Mosco Carner - Euro 112,00

L’ARCANO INCANTO “Il Teatro Regio di Torino 1740-1990“ di AA.VV. a cura di Alberto Basso - cm.25x28 - IN ITALIANO - 840 pagine - Electa - Milano, 1991 - Monumentale e corposissimo volume edito in celebrazione dei primi 250 anni di storia del celebre teatro torinese - Decine di autori, coordinati dal musicologo Alberto Basso, tracciano la storia del “Regio“ esaminandone ogni aspetto, dall’architettura ai rapporti di vita artistica e di cultura con la città, dai cartelloni delle stagioni operistiche alle grandi voci che vi cantarono, e poi ancora i concerti, i balletti, le vicende politiche e tecniche che portarono alla ricostruzione dopo l’incendio del 1936, con dettagliate cronologie dei melodrammi rappresentati in anni ed anni di attività teatrale - Centinaia di splendide fotografie, documenti storici d’ogni genere, riproduzioni di quadri, stampe d’epoca, manifesti, locandine teatrali, autografi, costumi, bozzetti, scenografie, ecc. - Grande formato, speciale carta patinata, superlativa qualità di stampa - Un vero Unicum - Euro 138,00

VERDI “Il romanzo dell’opera“ di Franz Werfel - cm.14x22 - IN ITALIANO - 380 pagine - Corbaccio - Milano, 2001 - Colto nel periodo più intenso della sua vita, quello che precede la creazione dell’Otello, il grande musicista italiano viene rievocato e reinventato in questo romanzo in modo davvero appassionato, con una quantità di pulsanti dialoghi e di minuziose ambientazioni. L’azione si concentra in pochi mesi nell’affascinante cornice della Venezia di fine Ottocento che Wagner aveva eletto a palcoscenico dei suoi ultimi trionfi. Ed è in quella magica Venezia dove l’autore immagina che Verdi si rechi in incognito per studiare da vicino l’ammirato rivale, convinto che la propria vena creativa sia ormai esaurita - Questo racconto, magistralmente scritto dal grande Werfel nel 1924 col titolo “Verdi. Roman der Oper“, appare qui per la prima volta in lingua italiana - Euro 42,00

SVIATOSLAV RICHTER “Konzertographie 1934-1995“ di Falk Schwarz - cm.16x24 - IN TEDESCO - Due volumi per complessive 1340 pagine - Edizione privata - Dresden, 2016
Un’opera assolutamente unica nel suo genere - Per certo, la più interessante e per molti versi la più “sconvolgente“ edizione della presente lista di rarità librarie.
In oltre 300.000 parole, i due volumi raccolgono migliaia e migliaia di schede che documentano minuziosamente, giorno per giorno, mese per mese, anno per anno, tutta la carriera pianistica di Sviatoslav Richter - Le schede contengono i programmi di tutti gli oltre 3.500 concerti che Richter ha tenuto nella sua vita: dal primo, svoltosi a Odessa nel 1934, fino al suo ultimo recital a Lubecca del 28 marzo 1995 - Di ciascun concerto viene descritto il programma completo, gli autori, i titoli di tutti i pezzi eseguiti (compresi i “Bis“), viene indicata la data, la città (anche i posti più irraggiungibili dove Richter spesso suonava) e il luogo (teatri, chiese, luoghi all’aperto, case private) dove il concerto stesso si è svolto - Ovviamente tutti i programmi riferiscono anche l’eventuale partecipazione di altri artisti, orchestre e direttori.
Il secondo volume si completa con varie sezioni supplementari: nella prima sezione troviamo la descrizione di tutte le tournées di Sviatoslav Richter, sia in patria che all’estero, fra il 1943 e il 1994 - La seconda sezione è dedicata agli artisti: vi sono elencati tutti i musicisti che hanno suonato con Richter (in ordine alfabetico: direttori, violinisti, violoncellisti, cantanti, flautisti, violisti, ecc.) e per ciascuno di essi sono indicati luogo e data di tutti i concerti col Maestro - La terza sezione contiene l’elenco alfabetico di tutte le città del mondo dove Richter ha suonato, con le date di tutti i concerti.
L’ultima parte comprende l’immenso repertorio del leggendario pianista, e per ciascuna composizione vengono indicate le date e i luoghi delle prime esecuzioni pubbliche e gli anni successivi nei quali il grande Sviatoslav Richter ha eseguito ciascuna di queste opere in concerto.
Questo preziosissimo ed enorme lavoro ha impegnato l’autore in oltre quarant’anni di incessanti ricerche e va ben al di sopra di ogni possibile e lodevole commento - Le pagine sono perfettamente leggibili e ben comprensibili anche per chi non conosce il tedesco - I due volumi sono stampati su carta patinata di raffinata qualità ed elegantemente rilegati in tela rigida.
Nostra distribuzione esclusiva - Per richiedere informazioni su modalità d’acquisto, prezzo, disponibilità e tempi di consegna, si prega inviare un messaggio email a:    ildiapason@gmail.com  -  Rispondiamo a tutti in tempi brevi.

SYLVANO BUSSOTTI “Un male incontenibile. Sylvano Bussotti, artista senza confini“ di Luigi Esposito - cm.12x20 - IN ITALIANO - 610 pagine - Bietti - Milano, 2013 - Un corposo volume che analizza, con una ricca e variegata documentazione, le opere del fiorentino Sylvano Bussotti - La prima biografia ufficiale di Sylvano Bussotti, musicista, pittore, scrittore, regista, scenografo, costumista, cantante, artista straodinariamente poliedrico che ha segnato la nostra evoluzione culturale del secondo Novecento con opere diventate presto dei capisaldi della musica d’avanguardia - Numerose illustrazioni - Prefazione di Sandro Cappelletto - Euro 32,00

LUIGI BOCCHERINI “Il divino Boccherini“ di Luigi Della Croce - cm.16x21 - IN ITALIANO -330 pagine - Zanibon - Padova, 1988 - La prima monografia completa dedicata all’importante compositore lucchese Luigi Boccherini (1743-1805) descritta sullo sfondo dei maggiori eventi del suo tempo - Fra i vari documenti inclusi nel volume: numerose immagini stampate su carta patinata, un ampio epistolario, il testamento, le schede analitiche di tutte le opere ed il catalogo dettagliato delle composizioni - Euro 54,00

MARIA CALLAS “Lettere d’amore“ di Renzo Allegri - cm.16x24 - IN ITALIANO - 210 pagine - Mondadori - Milano, 2008 - Tutte le biografie di Maria Callas dipingono la sua esistenza privata avvolta da un'atmosfera  triste, malinconica, oscura. Ma non è così. In un preciso periodo della sua vita, la Callas fu davvero felice - Dal 1947 al 1959 la grande cantante visse tempi di serenità e soprattutto d'amore. E lo dimostra questo bel volume che contiene numerose lettere d’amore della “Divina“ in un vero e proprio scoop editoriale, nel quale il leggendario soprano racconta in prima persona della propria vita privata con le emozionanti, ed un poco incerte, parole di un’autobiografia spontanea e quanto mai immediata nella sua comprensione - Euro 38,00

GESUALDO DA VENOSA “Il principe dei musici“ di Giovanni Iudica - cm.11x16 - IN ITALIANO - 290 pagine - Sellerio - Palermo, 2008 - Terza ristampa rinnovata ed ampliata - Il grande madrigalista Carlo Gesualdo da Venosa (1566-1613) raccontato, con bello stile narrativo, tra verità e leggenda. Alcune pagine sono dedicate alla rievocazione del duplice omicidio che probabilmente rese Gesualdo più famoso delle sue stesse musiche - Pregevole edizione arricchita da nuove appendici con documenti storici, testi poetici e teatrali di Torquato Tasso, Salvatore Sciarrino e Vittorio Sermonti - Euro 44,00

VINCENZO BELLINI di Giampiero Tintori - cm.14x22 - IN ITALIANO - 370 pagine - Rusconi - Milano, 1983 - Un libro esemplare che ricostruisce la figura artistica e la breve parabola esistenziale del compositore siciliano Vincenzo Bellini (1801-1835) che ha lasciato un segno profondo nella storia della musica europea nella pur fuggevole stagione della sua vita - Ne è l’autore lo stimato musicologo, compositore e saggista Giampiero Tintori (1921-1998) che era, all’epoca in cui uscì il volume, direttore del Museo della Scala - Euro 56,00

PABLO CASALS di Rudolf von Tobel - cm.15x21 - IN OLANDESE - 156 pagine - Van Loghum Slaterus - Arnhem, 1947 - Uno dei primi libri mai pubblicati sulla vita e l’arte del leggendario violoncellista catalano Pablo Casals (1876-1973) - Con belle fotografie e fogli autografi - Euro 35,00

RICHARD STRAUSS di Vito Levi - cm.14x23 - IN ITALIANO - 140 pagine - Edizioni Studio Tesi - Pordenone, 1984 - Un bel saggio sulla vita e l’opera del grande compositore bavarese, che fu per un verso musicista conclusivo del postromanticismo e per l’altro uno dei pionieri del Novecento musicale - Ne è l’autore il raffinato musicologo e letterato triestino Vito Levi (1899-2002) la cui vita ha abbracciato l’arco di ben tre secoli e che, negli eleganti caffé della città giuliana, amava chiacchierare con James Joyce, Italo Svevo e Umberto Saba - Pregevole veste editoriale e carta speciale - Volume racchiuso in cofanetto - Euro 68,00

SVIATOSLAVRICHTER “Szvjatoszlav Richter Magyarországon“ (Sviatoslav Richter in Ungheria)  a cura di Márta Papp - cm.16x23 - IN UNGHERESE - 258 pagine - Akkord Zenei Kiadó - Budapest, 2001 - Sviatoslav Richter raccontato attraverso una splendida e molto vasta raccolta di scritti tratti da recensioni, critiche, varie testimonianze e ricordi apparsi nel corso degli anni, dal 1954 al 1997, su vari giornali, libri e riviste ungheresi. Praticamente vi è raccolta tutta la lunga storia dei rapporti del grande pianista russo con l’Ungheria e la sua intensa vita musicale - C’è anche un’inedita intervista “catturata“ negli Anni Cinquanta da un gruppo di entusiasti studenti del Conservatorio di Budapest con un microfono nascosto in un vaso di fiori…In appendice al volume una bella sezione fotografica, con rare immagini in bianco e nero del Maestro e la cronologia di tutti i concerti tenuti da Sviatoslav Richter in Ungheria, con i relativi programmi eseguiti lungo l’arco di quasi quattro decenni - Al volume è anche allegato un prezioso CD con numerose registrazioni assolutamente inedite, e tutte dal vivo, tratte dagli archivi della Radio Ungherese con brani di Bach, Ravel, Schumann, Liszt, Schubert, Mozart, Prokofiev, Chopin, Beethoven, Rachmaninov, Debussy, Grieg eseguiti da Richter, in varie città dell’Ungheria, fra il 1954 ed il 1993 (dettagli a richiesta) - Euro 40,00

IL CONCERTO PER PIANOFORTE E ORCHESTRA di Giuseppe Piccioli - cm.17x25 - IN ITALIANO - 172 pagine - Edizioni Curci - Milano, 1958 - Il pianista e didatta Giuseppe Piccioli analizza e descrive la storia e l’evoluzione di questo importante genere musicale, da Mozart al Novecento -  Con numerosi esempi musicali, ed un’appendice che comprende l’elenco dei Concerti per pianoforte e orchestra presi in esame - Conclude il volume un’interessante discografia d’epoca - Quarta edizione riveduta ed ampliata di un testo pubblicato in origine nel 1936 - Euro 74,00

ADRIANA LECOUVREUR di Francesco Cilea - cm.18x27 - IN ITALIANO - 88 pagine - Edizioni del Teatro alla Scala - Milano, 1991 - Programma di sala per l’opera di Francesco Cilea andata in scena alla Scala il 4 aprile 1991 sotto la direzione di Gianandrea Gavazzeni e per la regia di Lamberto Puggelli - Libretto completo dell’opera - Testi di Giulio Confalonieri e Remo Miserocchi - Riccamente illustrato - Carta patinata - Euro 58,00

DIE FRAU OHNE SCHATTEN di Richard Strauss - cm.18x27 - IN ITALIANO - 240 pagine - Edizioni del Teatro alla Scala - Milano, 1999 - Programma di sala per l’opera di Richard Strauss andata in scena alla Scala il 14 aprile 1999 sotto la direzione di Giuseppe Sinopoli e per la regia di Jean-Pierre Ponnelle - Libretto completo dell’opera in italiano - Testi di Olimpio Cescatti, Franco Serpa, Hans Mayer, Rudof Hartmann, Stefan Zweig, Andrea Vitalini, Hugo von Hofmannsthal, Cesare Fertonani, Francesco Degrada - Discografia commentata di Luigi Bellingardi - Formidabile apparato illustrativo - Carta patinata - Euro 58,00

LA FANCIULLA DEL WEST di Giacomo Puccini - cm.18x27 - IN ITALIANO - 132 pagine - Edizioni del Teatro alla Scala - Milano, 1991 - Programma di sala per l’opera di Giacomo Puccini andata in scena alla Scala il 6 marzo 1991 sotto la direzione di Lorin Maazel e per la regia di Jonathan Miller - Libretto completo dell’opera - Testi di Renato Chiesa, Fernanda Pivano, Jonathan Miller, Pier Maria Paoletti, David Belasco - Riccamente illustrato - Carta patinata - Euro 58,00

INTRODUCTION À UNE SOCIOLOGIE DE LA MUSIQUE di Alphons Silbermann - cm.14x23 - IN FRANCESE - 220 pagine - Presses universitaires de France - Paris, 1955 - Per chi s'interessa alle problematiche sociologiche della musica seria, ecco qui uno dei primi studi organici dedicati a chiarire il rapporto tra musica, ideologia e classi sociali, con un’analisi sulla percezione soggettiva della musica sia da parte del pubblico colto che da parte degli ascoltatori occasionali - Il presente e prezioso volume è opera del famoso sociologo tedesco Alphons Silbermann (1909-2000) che in questo genere di ricerche è stato fra i più stimati pionieri - Rarissima edizione parigina del 1955 - Euro 40,00

GUIDA ALLA MUSICA Vol.1 di Giulio Confalonieri - cm.14x22 - IN ITALIANO - 620 pagine - Casa Editrice Accademia - Milano, 1950 - Primo volume di una corposa storia della musica del grande pianista, scrittore, critico e musicologo milanese Giulio Confalonieri (1896-1972) - L’opera, che percorre la storia della musica dalle origini più antiche fino a Mozart, più che un trattato fra i tanti che sono stati prodotti negli anni passati è un saggio di squisita letteratura, un capolavoro assolutamente godibile di profondità culturale e di raffinata scrittura - Per dire di quanto sia stato laborioso l’impegno dell’autore nello scrivere questa Guida alla Musica, basterà ricordare che “il Confa“, così qui a Milano lo chiamavamo noi amici, ne avrebbe dato alle stampe il secondo volume solo nel 1959 - Euro 78,00

Ultimo aggiornamento 19 Ottobre 2020