Newsletter n. 326

Erica Morini: Una leggenda del violino

 

Per una migliore lettura di questo testo, consigliamo di entrare nel nostro Sito Internet:

 ildiapason.it 

e quindi cliccare, in alto a sinistra, su "Ultima Newsletter".

 

Milano, 24 ottobre 2020

Gentile Signora, Gentile Signore,
oggi abbiamo il piacere di sottoporre alla Sua attenzione una speciale offerta discografica di elevato valore artistico e storico. Si tr
Erica Moriniatta infatti di un’ampia raccolta di preziose e molto rare incisioni della grandissima violinista austriaca Erica Morini (1904-1995).

Di origini israelite, Erica (in origine Erika) era nata a Trieste, all’epoca ancora parte dell’impero austroungarico, da padre italiano che aveva studiato con Joseph Joachim, il più celebre violinista di quegli anni, e madre viennese, pianista. A Vienna trascorse i primi anni della sua vita, concluse i brillanti studi al conservatorio e fu allieva di Adolf Busch.
Fu una bambina prodigio e destarono notevole sensazione i suoi esordi (Concerto di Beethoven e Concerto in La magg. K.219 di Mozart) nel 1916, a soli dodici anni, con le orchestre del Gewandhaus di Lipsia e dei Berliner Philharmoniker dirette dal mitico Artur Nikisch.

Da quel momento le si aprirono le porte di una delle più straordinarie carriere musicali che si ricordino: Erica suonò con importanti pianisti, come Ignacy Friedman, e con direttori del calibro di Felix Weinga
Erica Morinirtner, Bruno Walter, Wilhelm Furtwängler, Serghei Koussevitzky, Thomas Beecham, Georg Szell.

Per sfuggire alle persecuzioni naziste, dopo l’Anschluss del 1938 lasciò Vienna per emigrare negli USA prendendo poi la cittadinanza americana nel 1943.
La sua storia fu soprattutto legata alla vita concertistica degli Stati Uniti d’America dove la violinista, in oltre cinquanta lunghi anni di carriera, con il fascino di un suono elegantemente viennese e d’inimitabile intensità, si guadagnò una fama a dir poco leggendaria, al pari del suo caro amico e coetaneo Jascha Heifetz.

Nel commemorarne la scomparsa, nel 1995, la rivista britannica The Strad la definì come “The most bewitching woman violinist of this century”, la più affascinante violinista del secolo.
Erica Morini si ritirò dalle scene musicali nel 1976, ma il suo nome continuò ad essere ricordato con affetto ed a far parte dell’immaginario collettivo di una folta schiera di ammiratori: tanto che, nel 1995, i mass-media americani riportarono con ampio rilievo la notizia del furto del suo inestimabile Stradivari “Davidoff” del 1727 avvenuto proprio mentre la grande violinista si stava spegnendo in un ospedale
Erica Morinidi Manhattan. Il violino non fu mai più ritrovato e in tempi più recenti (2010) ancora si è parlato molto di lei e del suo strumento in occasione delle fortunate rappresentazioni della commedia musicale “The Morini Strad”, andata in scena con successo in varie città degli Stati Uniti ed ispirata proprio a quel clamoroso fatto di cronaca.

Questa raccolta di 13 CD contiene numerose gemme della sua discografia, come i Concerti diretti da grandi maestri come Desiré Defauw, Pablo Casals, Eugene Ormandy, Artur Rodzinski, Ferenc Fricsay e capolavori del repertorio cameristico con pianisti del calibro di Rudolf Firkusny, Artur Balsam, Louis Kentner, Michael Raucheisen, Leon Pommers.
Da notare che è qui presente la prima incisione acustica della diciassettenne Erica, effettuata per la Victor Talking Machine Company nel 1921 con al pianoforte la sorella Alice.
Altri tesori di questo vero e proprio scrigno delle meraviglie sono il Concerto di Wieniawski, le Danze ungheresi di Brahms, i Quartetti e le Sonate di Mozart e Beethoven, i deliziosi pezzi di Kreisler e di Tartini e quant’altro avrete modo voi stessi di scoprire.

Molte delle incisioni qui contenute provengono dal catalogo Westminster, l’etichetta USA che contribuì, nel dopoguerra, a far conoscere la sublime magìa della sua arte in tutto il mondo. E ancora oggi quei favolosi ed ormai quasi introvabili Long Playing di Erica Morini sono accanitamente ricercati, a cifre da capogiro, da intenditori e appassionati dei cinque continenti.
Rimasterizzazioni di eccellente qualità tecnica.
Come sempre, le richieste verranno evase nell’ordine in cui ci pervengono.

 

 

Erica  Morini
“Milestones of a Legend”

 

 

Speciale cofanetto da 13 CD.
Edizione  vivamente consigliata.
Le copie disponibili sono limitate.
Importante edizione commemorativa.

Erica Morini

Una delle più interessanti edizioni
discografiche degli ultimi tempi.

 

CD 1
CIAIKOVSKI
Concerto op.35 (1956)
Erica Morini, violino
The Royal Philharmonic Orchestra
Artur Rodzinski  

WIENIAWSKI
Concerto n.2 op.22 (1944)
Erica Morini, violino
NBC Symphony Orchestra
Eugene Ormandy

CD 2
BRAHMS
Concerto op.77 (1956)
Erica Morini, violino
The Royal Philharmonic Orchestra
Artur Rodzinski

CD 3
MOZART
Concerto K.219 (1951)
Erica Morini, violino
Perpignan Festival Orchestra
Pablo Casals

MOZART
Sonata K.454 (1931)
Erica Morini, violino
Louis Kentner, piano

CD 4
BRUCH
Concerto n.1 op.26 (1958)
Erica Morini, violino
Radio-Symphony Orchester Berlin
Ferenc Fricsay

GLAZUNOV
Concerto op.82 (1958)
Erica Morini, violino
Radio-Symphony Orchester Berlin
Ferenc Fricsay

CD 5
BRAHMS
Sonata n.2 op.100 (1956)
Sonata n.3 op.108 (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

Erica Morini

CD 6
FRANCK
Sonata in La magg. (1961)
Erica Morini, violino
Rudolf Firkusny, piano

MOZART
Sonata K.481 (1961)
Erica Morini, violino
Rudolf Firkusny, piano

CD 7
BEETHOVEN
Sonata n.5 op.24 “Primavera” (1961)
Sonata n.7 op.30/2 (1961)
Erica Morini, violino
Rudolf Firkusny, piano

CD 8
SCHUBERT/WILHELMJ
Ave Maria (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

KREISLER
Caprice viennois op.2 (1956)
Schön Rosmarin (1956)
Liebeslied (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

CHAMINADE/KREISLER
Sérénade espagnole (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

MOZART/BURMESTER
Menuett (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

HEUBERGER/KREISLER
Mitternachtsglocken (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

CIAIKOVSKI/BURMESTER
Neapolitanisches Tanzlied op.39 (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

CIAIKOVSKI/SWEET
Chant sans paroles op.2 (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

GLUCK/KREISLER
Mélodie (Orfeo) (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

GOUNOD/SARASATE
Valse (Faust) (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

VON PARADIS/DUSHKIN
Sicilienne (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

GODARD
Canzonetta op.35 (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

Questa immagine a colori è tratta dalla fortunata commedia musicale “The Morini Strad” rappresentata pochi anni fa in vari teatri americani (2010) e ispirata al clamoroso fatto di cronaca del 1995 legato al furto del prezioso Stradivari della violinista, avvenuto proprio mentre Erica Morini, a 91 anni, si stava spegnendo in un ospedale di New York.

CD 9
TARTINI
Sonata “Il trillo del Diavolo” (1956)
Sonata “Didone abbandonata” (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

TARTINI/KREISLER
Variazioni su un tema di Corelli (1956)
Erica Morini, violino
Leon Pommers, piano

CD 10
MOZART
Concerto K.219 (1962)
Erica Morini, violino
Musica Aeterna Chamber Orchestra
Frederic Waldman

BACH
Concerto BWV 1042 (1962)
Erica Morini, violino
Musica Aeterna Chamber Orchestra
Frederic Waldman

CD 11
BEETHOVEN
Quartetto n.4 op.18/4 (1962)
Erica Morini, violino
Felix Galimir, violino
Walter Trampler, viola
Laszlo Varga, violoncello

MOZART
Quartetto n.23 K.590 (1962)
Erica Morini, violino
Felix Galimir, violino
Walter Trampler, viola
Laszlo Varga, violoncello

CD 12
BRAHMS/JOACHIM
6 Danze ungheresi (1945)
Erica Morini, violino
Artur Balsam, piano

VIVALDI/RESPIGHI
Sonata in Re magg. (1941)
Erica Morini, violino
Max Lanner, piano

WIENIAWSKI/AUER
Capriccio-Valse op.7 (1941)
Erica Morini, violino
Max Lanner, piano

GOUNOD/SARASATE
Valse (Faust) (1941)
Erica Morini, violino
Max Lanner, piano

RAVEL/CATHERINE
Piece en forme de Habanera (1941)
Erica Morini, violino
Max Lanner, piano

LALO
Symphonie espagnole op. 21 (Andante) (1925)
Erica Morini, violino
Michael Raucheisen, piano

SVENDSEN
Romanza op.26 (1925)
Erica Morini, violino
Michael Raucheisen, piano

SVENDSEN
Romanza op.26 (1921)
Erica Morini, violino
Alice Morini, piano

CD 13
CIAIKOVSKI
Concerto op.35 (1945)
Erica Morini, violino
Chicago Symphony Orchestra
Desiré Defauw

WIENIAWSKI
Concerto n.2 op.22 (Romanza) (1944)
Erica Morini, violino
Max Lanner, piano

SARASATE
Introduzione e Tarantella op.43 (1928)
Romanza andaluza op.22 (1928)
Erica Morini, violino
Charlton Keith, piano

 

Erica Morini
“Milestones of a Legend”

Rimasterizzazioni di
eccellente qualità tecnica

Membran  # 600.310
Cofanetto da 13 CD

Euro 42,00

 

Altri importanti e molto rari CD, DVD e dischi Long Playing
di grandi violinisti di ieri e di oggi sono elencati nel 
nostro nuovo Sito Internet: 
ildiapason.it

 

Nel caso trovasse la proposta di Suo interesse La invitiamo 
a prendere contatto con noi, inviando un messaggio a:  

ordini@ildiapason.it  

oppure tramite telefono o fax.

 

Le ricordiamo che sono ancora disponibili molti dei titoli presentati nelle nostre precedenti newsletter, che potrà trovare elencate nel nostro Sito Internet. 
Il contributo per spese di spedizione e imballaggio per l’Italia è di Euro 5,90. Tale importo non è dovuto se il totale dei prodotti spediti supera Euro 150,00.

Di norma spediamo tramite pacco contrassegno (Corriere SDA Express), con consegna garantita entro 24 ore.

Per qualsiasi altra richiesta, ci invii un messaggio: rispondiamo sempre a tutti ed in tempi brevi.

Si accettano pagamenti tramite PayPal.
Il nostro indirizzo PayPal   ildiapason@gmail.com

 

Nelle prossime Newsletter

  • Numerose ed importanti rarità storiche: cameristiche, operistiche e sinfoniche,  dell’etichetta “Arkadia”. In offerta speciale.  
  • Libri rari, di argomento musicale, in varie lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo, ungherese, ecc.   
  • Rare incisioni di opere liriche. In offerta speciale e limitata   
  • Novità operistiche, sinfoniche e strumentali in DVD video. Nel nostro nuovo Sito Internet è anche presente una vasta offerta d'imporanti DVD video di Cinema d’Autore.
  • Grandi interpreti vocali del Novecento nella collana “Prima Voce” della Nimbus.
  • Oltre 100 CD fuori catalogo, ed assolutamente introvabili,  della scomparsa ed importante etichetta francese “Tahra”. In offerta speciale.
  • Numerosi CD della raffinata etichetta giapponese “Weitblick” dedicata a grandi direttori d’orchestra di ieri e di oggi.
  • Introvabili e rari CD storici, strumentali e sinfonici, delle etichette inglesi Biddulph & Pearl. Tutti disponibili in copia unica.
  • Numerosi DVD con capolavori del Cinema d'Autore.
  • Quattro importanti cofanetti di CD dedicati a registrazioni del grande pianista napoletano Sergio Fiorentino. In offerta speciale.
  • Tutte le registrazioni di Benjamin Britten come pianista e come direttore d’orchestra. Cofanetto da 27 CD Decca.
  • 15 splendidi CD in un’offerta imperdibile: la raccolta completa delle incisioni EMI del grandissimo pianista francese Yves Nat.
  • Placido Domingo interprete principale di tre opere liriche complete: Carmen, Fedora, Trovatore. Tre DVD in offerta speciale.
  • Un’ampia offerta di ormai molto rari CD, vocali e strumentali, della prestigiosa etichetta americana “Music & Arts”.
  • Leonard Bernstein al pianoforte. Un nuovo cofanetto Sony da 11 CD.
  • Paul Badura-Skoda: Le sue più importanti registrazioni Westminster degli Anni Cinquanta. Introvabile cofanetto da 20 CD.
  • Mstislav Rostropovich: un grande documentario video firmato da Bruno Monsaingeon. Novità DVD Naxos.
  • Oltre 100 rari concerti per pianoforte e orchestra composti negli ultimi tre secoli. Grande cofanetto da 40 CD della Brilliant Classics.
  • Fritz Reiner dirige i Poemi sinfonici di Richard Strauss. 11 CD tratti dalla famosa collana RCA Victor "Living Stereo".
  • Artur Rubinstein: una strepitosa raccolta di Concerti per pianoforte e orchestra degli Anni Cinquanta.
  • 10 CD con registrazioni storiche della grande pianista Elly Ney.
  • Sviatoslav Richter: un'ampia proposta di rarità discografiche "Live".
  • Rare registrazioni di Bruno Maderna come direttore d'orchestra.
  • Tutte le incisioni di Heinrich Neuhaus. Cofanetto Melodiya da 5 CD.
  • Wilhelm Backhaus: le registrazioni Decca. Cofanetto da 38 CD.
  • Sviatoslav Richter: le registrazioni DG, Decca, Philips. Cofanetto da 51 CD.

 

Ci piacerebbe poter ricevere da Lei eventuali commenti o suggerimenti in merito alle nostre newsletter.
E Le saremmo altresì grati se potesse far conoscere le nostre offerte tra le Sue amicizie inoltrandole, sempre tramite e-mail, ad altri appassionati di musica.
La ringraziamo e La salutiamo cordialmente.

Umberto Masini

Newsletter inviata il 24 Ottobre 2020